Atto dovuto: la Lega di A ha detto sì alla fascia per Astori

I 20 club hanno votato la deroga da concedere dalla Fiorentina per la fascia da capitano

Atto dovuto: la Lega di A ha detto sì alla fascia per Astori

La Lega di Serie A ha detto sì alla proposta di concedere alla Fiorentina una deroga al regolamento sulla fascia da capitano standard, per continuare a ricordare lo scomparso Davide Astori. Un atto dovuto da parte dei 20 club di Serie A, e che vale -ovviamente- solo per il club dei Della Valle. Per le altre 19 squadre, resta in vigore l'obbligo della fascia da capitano creata appositamente dalla Lega.

Così è arrivato l'atteso e logico sì all'utilizzo della fascia commemorativa di Davide Astori, data l'eccezionalità del caso e come richiesto dalla stessa società viola. E' quel che viene comunicato al termine dell'assemblea dei club, in cui il presidente di Lega, Gaetano Micciché, ha sottolineato che la norma sulla standardizzazione delle fasce da capitano, introdotta in questo campionato, è nata su richiesta delle stesse società nel 2017.

IL TWEET: "SEMPRE CON NOI"

MICCHICHE': "SCELTA DOVEROSA. E AI CAPITANI DICO..."

"Credo sia giusto che ci sia uniformità, però è altrettanto doveroso fare un'eccezione per un caso purtroppo straordinario come è stata la morte di Davide Astori". Lo ha detto il presidente della Lega Serie A Gaetano Micciché in conferenza stampa al termine dell'assemblea di Lega a proposito della deroga concessa alla Fiorentina in merito alla standardizzazione della fascia da capitano. "Mi auguro sia un caso irripetibile ma trovavo doveroso fare un'eccezione", ha ribadito Micciché chiarendo che il provvedimento durerà "per questo campionato, poi verificheremo in futuro. Le proteste dei capitani per questa regola? Abbiamo bisogno come mondo dello sport di darci delle regole, se un'assemblea o un consiglio decide una regola non può esistere che un capitano, che rappresenta una città e una squadra, non la accetti. Giusta o sbagliata che sia, troverei triste se i capitani non la accettassero".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X