Il vocabolario dei telecronisti faziosi

Ecco tutti i soprannomi delle big

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Osvaldo, Lapresse

Da Eta Beta Quagliarella a Niang Forever Young passando per il Dandy Cannavaro, Mototopo Nagatomo, Johnny Deep Osvaldo e Mandingo Diakité ecco i soprannomi che i nostri telecronisti faziosi hanno affibiato agli idoli delle loro squadre. Stando attenti al conflitto di attribuzione per i due "berberi", leggete qui sotto tutte le invenzioni dei faziosi di Premium Calcio.  

JUVENTUS: I SOPRANNOMI DI ZULIANI

Buffon - Supergigi
Barzagli - La roccia
Chiellini - Chiello, Giorgione
Bonucci - bonnie
Caceres - El pelado
Lichtsteiner - Il minatore
Lucio - Il lupo
De ceglie - Paolino
Marrone - Luke brown
Pepe - Speedy
Marchisio - Ol principino
Pirlo - Mozart
Vidal - Re Artù il guerriero bianconero
Asamoah - Asa
Giaccherrini - Nato il 5 maggio
Isla - La isla bonita
Pogba - Il polpo Paul
Padoin - San Padoin
Vucinic - Zorro
Giovinco - Formica atomica, Seba
Quagliarella - Eta beta
Matri - Il dandy
Bendtner - Big ben

NELLA PAGINA SEGUENTE I SOPRANNOMI DEL MILAN >>>

MILAN: I SOPRANNOMI DI PELLEGATTI

Abbiati - Cacciatore del Sole
Abate - Telepass
Antonini - Le ali della libertà
De Sciglio - L'apprendista stregone
Mesbah - Il berbero o Raisuli il Magnifico signore del Reef
Bonera - Koh i Noor, montagna di luce
Mexes - Rien ne va plus
Yepes - Apocalypto
Acerbi - Atto di forza
Flamini - L'uomo fiammifero
Nocerino - Schiaccianoci
Ambrosini - Arsenio Lupin
De Jong - Hard and strong
Constant - Hollywood party
Traoré - La falena nera
Montolivo - Mr Grey, 18 sfumature di rossonero
Muntari - L'urlo di ebano
Strasser - Anti stress
Emanuelson - Fast and Furious
Boateng - Big Bang
Pazzini - Adrenalina
El Shaarawy - Amon Ra, il dio sole
Robinho - Tre passi nel delirio
Niang - Forever young
Pato - Come d'incanto 

NELLA PAGINA SEGUENTE I SOPRANNOMI DEL NAPOLI >>> 

NAPOLI: I SOPRANNOMI DI AURIEMMA

Aronica - Il lucchetto palermitano
Behrami - Rock'n' Roll, Il valoroso Valon, Cavaliere errante senza macchia e paura
Britos - Hannibal the cannibal
Campagnaro - Hugo Boss, il maschio angioino
Cannavaro - Dandy
Cavani - Il Matador, il messia in terra, il giustiziere divino
De Sanctis - Il pirata
Donadel - All'inferno e ritorno
Dossena - Il colosso di Lodi
Dzemaili - La mosca dze dze
El Kaddouri - Il sultano berbero
Fernandez - Fefè
Gamberini - Alessandro magno
Grava - Gravatar, Ghostbuster
Hamsik - Oro colato, Patrimonio dell'Unesco, la particella di Dio, mida's touch
Inler - Napoleone, Gokhan il barbaro
Insigne - Tarantella, pepita sfuggita al tesoro di San Gennaro, stella nascente
Maggio - Superbike, vento di terra
Pandev - Pandevmonio, il signore dell'apocalisse
Rosati - Sant'Antonio pensaci tu
Uvini - Il mago Uvinì
Vargas - Turboman, viva la revolucion
Zuniga - Apocalypto

NELLA PAGINA SEGUENTE I SOPRANNOMI DELL'INTER >>>

INTER: I SOPRANNOMI DI RECALCATI

Cambiasso - Cuchu
Cassano - Fantantoni, el pibe de Bari
Guarin - Il guaro, il giaguaro
Handanovic - Iceman
Milito - El principe del Bernal
Nagatomo - La freccia del sol levante, quando accellera "a manetta" in fascia e riparte mi diverto a chiamarlo Autogatto o Mototopo, come i vecchi cartoni animati anni '80/'90
Ranocchia - Il leader
Samuel - El muro arghentino
Sneijder - L'olandese volante
Zanetti - Pupi, Saverio, il capitano

NELLA PAGINA SEGUENTE I SOPRANNOMI DELLA ROMA >>>

ROMA: I SOPRANNOMI DI ZAMPA

Bradley - Lex Luthor
Burdisso -Scarface
De Rossi - Capitan futuro
Osvaldo - Johnny Depp
Pjanic - Giotto
Tachtsidis - Leonida
Totti - Bimbo de oro 

LAZIO: I SOPRANNOMI DI DE ANGELIS

Marchetti -Tarzan
Hernanes- Ragazzo della prima comunione - profeta
Gonzalez - El tata
Biava - Menestrello
Ledesma - Patagonia express
Rocchi - Tommasino
Candreva - Vota antonio
Klose - Palla a miro e s'abbracciamo
Konko - Bubu
Dias - Il bagnino onazi- Arnold
Lulic - Locomotiva
Cana - Il guerriero
Kozak - Il giocatore con gli scarponi della guerra
Zarate - Maurito
Diakitè - Mandingo

I VOSTRI COMMENTI

x-alfa - 27/09/12

Bisogna essere obbiettivi.
PELLEGATTI ha fatto scuola e rimane una spanna sopra tutti gli altri che provano in modi differenti ad imitarlo.
Segue AURIEMMA che è senza dubbio il miglior discepolo. Gli altri lasciano un po' a desiderare.

segnala un abuso

Lungo10 - 25/09/12

a nereorocco ti piacerebbe avere un capitano come Totti o Derossi.Sono rimaste le uniche bandiere del calcio italiano insieme a Delpiero.

segnala un abuso

alessandro20579 - 25/09/12

storari noi lo si chiama "Ciubecca", quello di star war!! Fino alla fine...

segnala un abuso

lyon2387 - 25/09/12

zuliani poteva risparmiarsi "zorro" x wcnic...di zorro ce n'è uno solo ed è il mitico zvone boban

segnala un abuso