Altafini: "Ho la pensione sociale da 700 euro. Prima dell'antidoping ci davano delle pastigliette"

L'amarezza dell'ex campione: "Non ho la pensione da calciatore, non sono riuscita a farla. Diciamo che sono tornato alle origini"

Altafini: "Ho la pensione sociale da 700 euro. Prima dell'antidoping ci davano delle pastigliette"

Il 24 luglio José Altafini compirà 80 anni. Un traguardo importante, che l'ex campione, però, vive con un pizzico di amarezza. Intervistato dal Corriere della Sera, l'ex "core 'ngrato" (soprannome che gli fu affibbiato dopo il trasferimento dal Napoli alla Juventus) ammette: "Ho la pensione sociale, vivo con 700 euro al mese. Quella da ex calciatore non riuscii a farla. Diciamo che sono tornato alle origini, ma le scarpe le ho ancora...".

La verità, oggi, è che Altafini, nonostante gli 80 anni ormai prossimi, deve lavorare per vivere. "Sì, devo lavorare, ma bisogna sempre darsi da fare a questo mondo, chi si ferma è perduto. Non ho la pensione da calciatore perché non sono riuscito a farla. Ho versato solo tre anni di contributi. Quando ero andato a chiedere il riscatto mi avevano chiesto 70 milioni di lire di arretrati... Ho la pensione sociale da 700 euro al mese".

Oggi, il lavoro di Altafini è quello di vendere campi in erba sintetica: "L'azienda non è mia, magari lo fosse. Io aiuto, trovo clienti, faccio, promuovo. Sono testimonial. L’erba sintetica è il futuro, altro che il fango dove giocavo io". Il passato, invece, era a Sky. Altafini racconta perché il rapporto finì: "Arrivarono dei personaggi che mi facevano la guerra per prendere il mio posto e io ho detto tanti saluti, amici. In Italia a volte viene premiata la raccomandazione e non la competenza. Mettono i giovani che urlano senza fantasia. Quando li sento abbasso il volume. Io ho inventato il manuale del calcio, il golasso".

A 79 anni, si possono raccontare anche alcuni retroscena "forti". Come quello legato all'antidoping: "Prima degli esami le squadre davano le pastigliette. Roba leggera, tipo quelle per stare svegli e aumentare le prestazioni. Come prendere 5 6 caffè". Lui, da calciatore, non amava la pressione. E lo ammette con grande franchezza: "Non mi sono mai piaciuti quelli che ti stanno col fiato sul collo. Tipo Conte adesso. Io scapperei...". Inimitabile José. Anche a (quasi) 80 anni...

TAGS:
Altafini
80 anni
Pensione

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X