AGGRESSIONE A UN TASSISTA, L'EX JUVE BENDTNER IN TRIBUNALE

L'ex attaccante della Juventus, Nicklas Bendtner, comparirà in tribunale il 2 novembre per rispondere all'accusa di aggressione ai danni di un tassista di Copenaghen. Lo ha annunciato l'avvocato difensore del giocatore del Rosenborg, che è accusato di aver colpito, ad inizio settembre, un tassista fratturandogli la mascella. Bendtner ha respinto le accuse dichiarandosi innocente e su Instagram Philine Roepstorff, la fidanzata che era presente al momento dei fatti, lo ha difeso sostenendo che il giocatore ha agito per proteggerla. Una versione però contestata dalla compagnia di taxi. L'attaccante ha chiesto scusa al club e ai suoi tifosi, ma non alla presunta vittima.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X