Intervista a Gianluca Zambrotta: "Inzaghi? Può fare bene da subito"

L'ex terzino a Sportmediaset.it: "Non sarà facile senza gavetta. Allegri? Non mi ha sorpreso l'inizio positivo alla Juventus"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MAX CRISTINA

Intervista a Gianluca Zambrotta: "Inzaghi? Può fare bene da subito"

"La gavetta è fondamentale per diventare un buon allenatore, ma non sempre è necessaria. Inzaghi al Milan può fare bene anche con l'aiuto di Tassotti". Ne è convinto Gianluca Zambrotta, ex giocatore di Milan e Juve, che a Chiasso sta muovendo i primi passi da allenatore con buoni risultati. Zambrotta in esclusiva a Sportmediaset.it ha parlato dell'ex compagno in positivo: "Da quando iniziò con gli Allievi puntava al top. Ma non sarà facile".

Allena il Chiasso ormai da un anno, come stanno andando le cose?
Alla fine della stagione scorsa (dopo aver portato il Chiasso alla salvezza in Challenge League ndr) ho deciso di accettare la proposta del club e rinnovare di un anno il contratto. Avevo diverse proposte e potevo anch'io andare in India con Materazzi, Trezeguet e Del Piero nel nuovo campionato. Ho deciso di provare qui e continuare questa esperienza e sono contento di questa scelta

A Chiasso per fare la gavetta: quanto è importante nella carriera di un allenatore?
E' assolutamente importante, sto vivendo una grande esperienza che in futuro mi servirà moltissimo.

Ha deciso quindi che il suo futuro sarà in panchina?
Un allenatore vive molto in base ai risultati. L'inizio di questa nuova carriera mi piace molto, poi vediamo come va. Certo rimarrei nel campo in cui sono da venti anni.

A proposito di gavetta c'è stata qualche scaramuccia tra Allegri e Inzaghi: lei come vede Pippo in panchina?
Se uno è capace e ha un bagaglio tecnico importante può fare bene anche da subito, ma di sicuro è più difficile rispetto ad altri. Certi errori magari facendoli prima uno ha il tempo di correggerli e imparare a non farli, mentre fare subito esperienza in una squadra come il Milan non è facile. Inzaghi però ha uno staff capace e Tassotti che saprà dargli i consigli giusti.

Quando giocavate insieme Inzaghi dava già segnali da allenatore?
Sinceramente non lo vedevo molto come allenatore durante la carriera. Verso la fine però sì, abbiamo fatto il corso insieme e ha grande voglia di arrivare. Già quando era agli Allievi il suo obiettivo era di allenare un giorno la prima squadra e ce l'ha fatta. 

Da terzino campione del mondo, come vede il momento di De Sciglio e il suo futuro?
Mattia è giovanissimo e molto probabilmente sta vivendo quella fase in cui si sta ancora crescendo e non si è ancora esplosi del tutto. Però ha tutto il tempo per fare bene. Ha giocato un Europeo, gioca in Nazionale e in un top club, è normale che possa avere dei momenti in cui rende meno. Però me lo ricordo quando si allenava con noi al Milan, lo vedi subito quando un ragazzo ha la possibilità e i mezzi per arrivare in alto.

Per concludere, Allegri alla guida della Juventus ha iniziato alla grande. Meriti tutti suoi o ha ragione Conte che la base è solida?
Allegri lo vedo bene sulla panchina bianconera e non avevo dubbi che avrebbe fatto un buon lavoro. L'ho sempre detto che dal punto di vista tecnico-tattico è un allenatore molto preparato. Lo sta dimostrando e non mi sorprende. Forse mi sorprese di più l'addio di Conte, ma quella è un'altra storia.
 

TAGS:
Zambrotta
Chiasso
Intervista
Sportmediaset
Inzaghi
Milan
Allegri
Juventus

I VOSTRI COMMENTI

IMMORTALE - 24/09/14

keifer_glam

Torres farà 20 gol quest'anno, il campionato italiano è mediocre

segnala un abuso

keifer_glam - 24/09/14

Invece del pippone Torres, non sarebbe stato meglio comprare un paio di difensori decenti!?

segnala un abuso

Milan64 Forever - 24/09/14

Ma Assurdo che tutti i giornali danno un grande 3 a Bonera e tutti tifosi lo vedono da tribuna mah pippo non vede

segnala un abuso

MilanF1 - 24/09/14

Perchè con Desciglio zapata abate Rami dove vai ?? Mexes ??

Desciglio dorme in piedi, dovrebbe mangiarsi l'erba...e dai

segnala un abuso

BIN0MI0INTERM0RATTI - 24/09/14

VOGLIAMO BONERA ALLENATORE DEL BBILAN. AH AH AH!

segnala un abuso

ispide62 - 24/09/14

con bonera in difesa pippo nn va da nessuna parte

segnala un abuso