SportMediaset

La Juve risponde al Napoli: 2-0 all'Atalanta

Barzagli e Lemina riportano i bianconeri a +3 in classifica

di ALBERTO GASPARRI

La Juve risponde al Napoli e torna a +3 sugli azzurri in classifica grazie al successo per 2-0 contro l'Atalanta. A Bergamo è una zampata di Barzagli al 24' del primo tempo a incanalare il match. Una partita sempre in controllo dei bianconeri, con i padroni di casa che solo nella ripresa provano a farsi avanti, anche se Buffon non corre grossi rischi. Nel finale, poi, arriva la rete del neo entrato Lemina a chiudere i conti al 41'.

LA PARTITA

Nonostante un po' di fiatone nel finale, la Juve cancella il mezzo naufragio di San Siro e conferma la sua leadership sul Napoli. Lo fa inanellando il 18° risultato utile consecutivo e permettendo a Buffon di portare a 836 i minuti di imbattibilità, ora terzo dopo Rossi e Zoff. Stavolta, però, gli uomini partita sono due che non ti aspeti, Barrzagli e Lemina, autori delle reti decisive per tornare con i tre punti dalla trasfera bergamasca. Non che tutto abbia funzionato al meglio, ma la squadra di Allegri ha dimostrato una maturità superiore alla media nel gestire anche i momenti di difficoltà. Reja dal canto suo si può consolare con la scampata scampagnata a piedi fino a Gorizia, ma l'appuntamento con una vittoria che manca da ormai tredici turni è ancora rimandato. E' la solita Juve quell che entra in campo all'Atleti Azzurri d'Italia e inizia subito a macinare gioco. Con Pereyra ufficialmente trequartista, ma "costretto" da Dybala a muoversi sugli esterni, i biaconeri prendono in mano le redini del gioco e solo un Khedira che sbaglia il primo controllo davanti a Sportiello, non trasforma in rete un'azione da favola. La risposta neroblù è di Cigarini, ma il suo tiro è debole su Buffon. A metà frazione, però, ecco il gol tanto atteso, anche se il marcatore è quello che non ti aspetti. Barzagli, infatti, approfitta della libertà concessagli dalla difesa della Dea e da due passi ribatte in porta un colpo di testa innocuo di Mandzukic su corner. E' il punto esclamativo su un primo tempo in controllo da parte della Signora, che, pur non impegnado il portiere avversario, concede solo nel finale un'occasione a Monachello. Nella ripresa la Juve bada a mantenere il controllo del match e concede un po' di campo all'Atalanta. Che, inevitabilmente, si scopre concedendo spazio alle ripartenze di Dybala, non troppo fortunato al momento della conclusione. Col risultato ancora in bilico, i bianconeri provano qualche brivido finale (su tutti un colpo di testa mancato di un soffio da Toloi), ma ci pensa poi Lemina a evitare inutili rischi con un'azione condita da doppio passo, dribbling e tiro di esterno dal limite che fulmina Sportiello. E' il colpo del ko, forse non sul campionato, ma poco ci manca.

LE PAGELLE

Toloi 6 Ribatte colpo su colpo con grandi coperture. Almeno finché può
Conti 6 Che duelli con Pogba ed Evra per questo ragazzo che farà strada
Borriello 5,5 Stavolta non gli riesce la magia fatta con la maglia del Carpi
Barzagli 7,5 Gli mancava giusto il gol per raggiungere la perfezione. Detto, fatto
Pereyra 5,5 Fa tutto tranne che il trequartista e pasticcia parecchio. Forse non solo per colpa sua
Mandzukic 6,5 A inizio ripresa parte dall'area avversaria su una ripartenza atalantina e mette in corner in traversone pericoloso. Ecco perché gioca lui e non Morata o Zaza

IL TABELLINO

ATALANTA-JUVENTUS 0-2
Atalanta (3-5-2): Sportiello 6; Masiello 5,5, Toloi 6,5, Paletta 6; Conti 6 (9' st D'Alessandro 6), Cigarini 5,5 (31' st Diamanti 6), De Roon 5, Kurtic 5,5, Dramè 6; Borriello 5,5, Monachello 5,5 (21' st Raimondi 6). A disp.: Bassi, Bellini, Freuler, Stendardo, Cherubin, Brivio, Migliaccio, Gakpé. All.: Reja 6
Juventus(4-3-1-2): Buffon 6,5; Lichtsteiner 6, Barzagli 7,5, Bonucci 6,5, Evra 6; Khedira 6 (23' st Lemina 7), Marchisio 6,5, Pogba 6; Pereyra 5,5 (36' st Alex Sandro 6); Dybala 6,5 (43' st Morata sv), Mandzukic 6,5. A disp.: Neto, Rubinho, Padoin, Rugani, Hernanes, Asamoah, Cuadrado, Zaza. All.: Allegri 6,5
Arbitro: Valeri
Marcatori: 24' Barzagli, 41' st Lemina (J)
Ammoniti: Cigarini, Paletta, Toloi (A), Pogba, Marchisio (J)
Espulsi: -

TAGS:
Serie A
Atalanta
Juventus