Legrottaglie choc: "Gay è peccato"

Il difensore: lo dice la Bibbia

Nicola Legrottaglie

Prima le dichiarazioni sullo Stato di Israele, poi precisate. Ora altre frasi che faranno sicuramente discutere. Nicola Legrottaglie ha idee chiarissime su tutto, anche sull'omosessualità: "Oggi viene vista come una moda, una maniera come tante di essere contro. Nella Bibbia c'è scritto chiaro e tondo che, sia maschile che femminile, è peccato - si legge nell'autobiografia - Ma le mie riunioni del lunedì sono aperte anche ai gay".

Le sue dichiarazioni sullo Stato di Israele hanno scatenato un putiferio, tanto da costringerlo alla precisazione. Ora nella sua autobiografia 'Ho fatto una promessa' Nicola Legrottaglie prosegue nel racconto delle sue certezze, quelle che gli derivano dalla fede di cristiano evangelico. Il difensore della Juventus sa di andare controcorrente ("Sono accusato di essere 'estremista di fede' solo perché ho una visione diversa su certi argomenti che oggi sono dati per scontati") ma va avanti per la sua strada, quella che gli ha tracciato la religione.

Legrottaglie affronta argomenti importanti, come aborto, educazione sessuale ("Io credo nell'importanza della castità e del preservare il corpo"), eutanasia, fecondazione artificiale e anche l'omosessualità: "Nella Bibbia c'è scritto chiaro e tondo che è peccato - si legge nel libro, citato da 'La Stampa' - Da etero e cristiano consiglio ai gay di leggere la Bibbia. E per quelli che vorranno le mie riunioni del lunedì sono aperte. Un gay che oggi ha moglie e figli la dice lunga".

Infine il passaggio sfumato al Besiktas, due anni orsono. Poi il trasferimento il terra musulmana saltò per questioni burocratiche. E anche qui una certezza: "Dio stava lavorando per me".

18 marzo 2009

I VOSTRI COMMENTI

- 22/11/09

- 21/11/09

Valexbit - 21/11/09

Quante dichiarazioni fuoriluogo...Legrottaglie hai sbagliato professione, di certo non è il calciatore che dovevi fare...O forse unire queste parole al calcio è l'unico modo per farti notare?

- 21/11/09

- 21/11/09

Gianni - 21/11/09

Nicola anche se siamo in minoranza, non smetteremo mai di dire che Gesù è la Via la Verità è la Vita!!!

alessandro - 21/11/09

non preoccuperti nicola, tanto tutti quelli che professano la parola di nostro signore saranno sempre perseguitati.. continua cosi...

[an error occurred while processing this directive]