Le pagelle di Inghilterra-Italia: Immobile e Insigne molto male

Si salvano solo Donnarumma, Bonucci e De Sciglio

di MAX CRISTINA

Donnarumma 6 - Para il parabile chiudendo anche nell'uno contro uno su Vardy nel primo tempo. Dalla distanza non ha problemi, sul gol non può nulla.

Zappacosta 5,5 - Spinge poco per i suoi standard e viene spesso infilato sull'esterno da Young e Lingard.

Rugani 5
- Male sul gol quando resta a guardare Lingard che batte veloce la punizione. Insicuro a livelli complicati da gestire per Bonucci, sbaglia almeno due volte il movimento tenendo in gioco le punte avversarie.

Bonucci 6 - Brutto passaggio a Parolo in occasione del gol subito, ma poi da neocapitano è l'ultimo a mollare in difesa. Chiude con precisione e senza fronzoli.

De Sciglio 6,5 - Un'ottima chiusura su Vardy a inizio partita, poi la solita timidezza in fase offensiva. È quello che regge meglio l'urto.

Parolo 5
- La solita generosità non manca, ma questa volta gli errori in mezzo al campo sono davvero troppo numerosi. Sul gol sbaglia anche lui, ma la sensazione è che manchi uno spartito in cui le sue doti possano essere più utili.

Jorginho 5 - Un fantasma in mezzo al campo che si limita al compitino orizzontale. I compagni si muovono poco, ma lui non osa mai la giocata verticale.

Pellegrini 5
- Soffre l'alta fisicità del centrocampo inglese. Rincorre gli avversari, ma non li prende mai.

Candreva 5,5
- Inizia bene e con un paio di cross calibrati per Immobile, poi si perde in un atteggiamento sufficiente che porta errori. Non ha il coraggio di rischiare la giocata, anzi spesso si perde nella semplicità

dal 10' st Chiesa 6 - Sua la giocata che manda in tilt la difesa inglese e che vale il rigore. Subentra col giusto piglio.

Immobile 4,5
- Ciro "il grande" della Serie A quando veste l'azzurro diventa un Lillipuziano. Sbaglia tre occasioni nitide nel primo quarto d'ora, ma la cosa più grave è che è sempre un tempo indietro rispetto ai suoi marcatori. Quando si libera non trova la porta, anche da pochi passi. Bocciatura.

dal 19' st Belotti 5
- Pochi palloni giocabili e qualche movimento sbagliato lo rendono impercettibile.

Insigne 5 - Vaga per il campo alla ricerca di una posizione migliore, ma senza aver chiaro cosa fare e come. Il gol su rigore lenisce una bocciatura più pesante, ma non lo salva. Su di lui gli Azzurri vogliono puntare per la ricostruzione, ma serve una maturazione internazionale che al momento ancora sembra lontana.

All. Di Biagio 5,5 - Il pareggio a Wembley fa "curriculum" ma dalla risposta del campo si capisce che anche per il gruppo con ogni probabilità è un ct di passaggio. Zero gioco, ritmo blando e niente pericolosità.

Inghilterra (3-5-2)
: Butland 6; Walker 6, Stones 6 (27' st Henderson 6) Tarkowski 6; Trippier 6 (14' st Rose 6), Oxlade-Chamberlain 6 (14' st Lallana 6), Dier 6,5, Lingard 7 (25' st Cook 6) Young 6,5) Vardy 6,5 (25' st Rashford 6) Sterling 7. All. Southgate 6,5.

TAGS:
Calcio
Nazionale
Italia
Pagelle

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X