Italia, rabbia Bonucci: "Toivonen mi ha rotto il setto nasale"

Il difensore: "Il gioco era chiaramente scorretto e il rosso ci stava tutto"

Bonucci (IPP)

"Ho il setto nasale rotto. Dopo 30 secondi, c'è poco da dire... un arbitro con più personalità avrebbe buttato subito fuori Toivonen". Al termine della sfida con la Svezia Leonardo Bonucci tira le orecchie al turco Cakir, troppo permissivo con gli svedesi, sempre pronti ad alzare il gomito anche oltre il limite regolamentare. "Il gioco era chiaramente scorretto e il rosso ci stava tutto. Ormai è andata, penso a lunedì".

"C'è stato stato da penare, alla prossima partita dobbiamo imparare dagli errori fatti questa sera, quando siamo stati lenti a girare la palla. Ci sarà da battagliare, ma noi al Mondiale dobbiamo andarci, è troppo importante", ha aggiunto. Il difensore è sicuro che il pubblico di San Siro darà una grossa mano all'Italia, ma "bisognerà tirare fuori tutte le nostre energie. Ci vorrà la partita della vita, con testa".

TAGS:
Leonardo bonucci
Italia
Svezia
Toivonen
Setto nasale

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X