Ubi Banca diventa la prima official banking partner di Nba in Italia

La National Basketball Association e il Gruppo bancario italiano annunciano una partnership pluriennale per l’Italia

Ubi Banca diventa la prima official banking partner di Nba in Italia

National Basketball Association (NBA) e UBI Banca, il terzo gruppo bancario italiano in termini di capitalizzazione, annunciano una partnership pluriennale nell’ambito del retail banking. UBI Banca sarà partner esclusivo di NBA diventando il primo gruppo finanziario del Paese ad affiancare la Lega professionistica americana.

L’accordo prevede l’offerta di carte prepagate brandizzate NBA personalizzabili con i loghi delle trenta squadre NBA, già disponibili nelle filiali e online. La partnership prevede, inoltre, la creazione di spazi dedicati “NBA” in alcune filiali del Gruppo UBI e la realizzazione di campagne di promozione tramite attività di digital marketing finalizzate ad aumentare il coinvolgimento della clientela più giovane.

UBI Banca contribuirà altresì alla promozione di NBA mettendo a disposizione della sua clientela la possibilità di vincere biglietti e l’accesso alle aree riservate per assistere agli NBA Global Games e a partite negli USA.

“Con piacere diamo il benvenuto a UBI Banca come partner ufficiale di NBA in Italia”, dichiara Benjamin Morel, Senior Vice President & Managing Director EMEA di NBA. “UBI Banca è un brand prestigioso in uno dei mercati chiave in Europa e siamo entusiasti di lavorare insieme per coinvolgere sempre più fan in tutto il paese attraverso azioni su misura, come la creazione di prodotti cobranded e azioni di comunicazione mirate in filiale e online”.

“Il Gruppo UBI è tradizionalmente attivo nel sostenere in Italia lo sport amatoriale, giovanile e professionistico sia a livello nazionale, che territoriale”, afferma Victor Massiah, CEO di UBI Banca. ”La partnership con NBA permette di legare il nostro brand a un importante nome internazionale, che nel nostro Paese può contare su una base di appassionati numerosa e in crescita”.

A proposito di UBI Banca
UBI Banca è in Italia il terzo Gruppo bancario commerciale per capitalizzazione di Borsa, con una quota di mercato superiore al 5%, 1.560 sportelli principalmente ubicati nelle aree più ricche del Paese, ed oltre 17.500 dipendenti. UBI Banca è un Gruppo bancario quotato alla Borsa di Milano ed incluso nell’indice FTSE/MIB.

A proposito di NBA
NBA è un brand sportivo e media internazionale, costruito attorno a tre leghe sportive professionistiche: la National Basketball Association, la Women’s National Basketball Association, e NBA Development League. La Lega ha raggiunto una forte presenza internazionale con partite ed eventi in 215 paesi e territori in 49 lingue differenti, mentre il merchandise NBA coinvolge oltre 125.000 negozi in 100 paesi di 6 diversi continenti. All'inizio della stagione 2015-16 i roster delle squadre NBA presentavano 100 giocatori internazionali provenienti da 37 diversi paesi. Gli asset di NBA Digital includono NBA.com, NBA TV e l’app NBA, che ha registrato un record di traffico durante la stagione 2014 – 2015. NBA ha creato una delle più grandi community al mondo sui social media, con più di un miliardo di fan e follower tra tutte le piattaforme della lega, delle squadre e dei giocatori. Grazie a NBA Cares la Lega affronta importanti questioni sociali, collaborando con organizzazioni al servizio dei giovani riconosciute a livello internazionale, che supportano cause relative a educazione, sviluppo di ragazzi e famiglie, e salute.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X