Serie A: ruggito Milano, Pistoia sogna i playoff

Dopo due ko l'Olimpia travolge Bologna mentre i toscani vincono a Pesaro e sperano. Venezia blinda il secondo posto

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Serie A: ruggito Milano, Pistoia sogna i playoff

Il ruggito dell'Olimpia. Nella 28.a giornata di Serie A Milano risorge e, dopo due ko consecutuivi, travolge Bologna con un roboante 117-92. I biancorossi, già sicuri del primo posto, restano a +6 su Venezia, che nel lunch match espugna Cremona e blinda la seconda piazza. A Caserta arriva la quinta sconfitta di fila per Sassari, mentre in chiave playoff brutto scivolone di Roma a Trento mentre sorride Pistoia che vince a Pesaro e si rilancia.

Ancora una volta Milano risponde con una grande prestazione ad un momento di flessione. Era già successo con Reggio Emilia (quando l'Olimpia ne segnò 118), si ripete con Bologna: due ko consecutivi caricano la squadra di Banchi che nel derby d'Italia supera una Granarolo in partita solo nel primo quarto e acciuffa così la vittoria di fila numero 32 tra le mura amiche. Decisivi per i biancorossi le prove degli scatenati Ragland (26) e Samuels (25), mentre agli ospiti non bastano i 25 di Hazell. Con il secondo posto blindato da Venezia, si infiamma la lotta per la terza piazza.

La crisi di Sassari continua a Caserta, dove la Pasta Reggia si impone in rimonta 94-87, inanella il secondo successo di fila e torna a sperare davvero in una clamorosa salvezza: Pesaro è ad una sola lunghezza, mentre la Dinamo si vede acciuffare da Trento. Nei padroni di casa decisivi la prova di Antonutti, top scorer con 19 punti. La Dolomiti fa il colpo con Roma: finisce 82-68, con gli ospiti che si mangiano le mani dopo essere stati avanti di dieci a metà del terzo quarto. Adesso Trento - trascinata dai 20 punti di uno scatenato Sparghero - spera di conservare questo piazzamento in ottica playoff, mentre l'Acea mastica amaro perchè rischia di perdere la post season: fondamentale lo scontro diretto della prossima settimana con Bologna.

Playoff che invece torna a vedere Pistoia, che col colpaccio a Pesaro si rilancia e acciuffa Bologna: finisce 82-86 e i toscani possono ora concentrarsi sulle ultime due partite di campionato da preparare con la massima concentrazione. Decisivo i tiri liberi nel finale di C.J. Williams, miglior realizzatore con 26 centri. Non bastano alla Consultinvest i 23 di LaQuinton Ross e adesso Caserta lì dietro fa paura. Chiude il programma la gioia di Varese che batte 80-73 Capo d'Orlando e ottiene la terza vittoria consecutiva: gara tra due formazioni che ormai non devono più lottare per nulla ma che non si tirano indietro dando vita ad un bello spettacolo. Nei padroni di casa brilla Stanley Okoye che chiude con 22 punti, mentre nei siciliani, reduci dalla splendida vittoria con Milano, il migliore è Tyrus McGee (19).

Dovrà lottare fino all'ultimo per un posto playoff anche Cantù, che nel posticipo perde 86-74 sul campo di Reggio Emilia e in classifica non riesce dunque a staccare Bologna e Pistoia. Continua a dare segnali incoraggianti Metta World Peace, che chiude con 16 punti. Meglio di lui fa solo il compagno Feldeine, top scorer con 18 centri, ma che non basta per regalare il successo ai briazoli. Torna a sorridere invece la Grissin Bon che cancella la sconfitta di Pistoia e resta al terzo posto.

TAGS:
Basket
Serie a

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X