Semifinale playoff A1: Trento si aggiudica gara-1 contro Venezia

Il team di coach Buscaglia, trascinato da un super Shields, passa al Taliercio 80-78: domenica gara -2

Lapresse

Trento fa il colpaccio in casa di Venezia e si porta sull'1-0 dopo la vittoria nel primo atto delle semifinali. Al Taliercio di Mestre i ragazzi di coach Buscaglia battono Venezia 80-78. Il remake della finale scudetto dello scorso anno rimane in bilico fino all'ultimo quarto, quando la tripla di Daye porta a -1 i padroni di casaa. Poi, il tiro libero di Shields (27 punti, il migliore di Trento) sancisce la vittoria.

UMANA REYER VENEZIA-AQUILA TRENTO 78-80

Si apre a ritmi altissimi la semifinale del Taliercio di Mestre, replay della finale Scudetto dello scorso anno, con il primo quarto chiuso 25-23 per i padroni di casa nel segno di Daye (7 punti), da una parte, e Shields (6 punti) dall’altra. Subito un botta e risposta tra Daye e Forray, poi equilibrio fino al 18 pari firmato Sutton. Ottima la prova a rimbalzo dei bianconeri, che però chiudono il quarto in svantaggio di due, dopo il canestro finale di Peric. Il secondo quarto si apre subito con la tripla di Gomes che firma il sorpasso per Trento. Lo scatto in avanti degli ospiti si ferma sui canestri di Daye e Watt, che accorciano fino a -1. Poi nuovo allungo trentino targato ancora Shields, fino al controsorpasso di Venezia sulla tripla di Cerella. Non basta però: l’Aquila Trento centra il break con Hogue e il solito Shields, e chiude avanti il parziale 44-43. Daye si conferma il migliore tra le fila di Venezia, con 15 punti e 6 rimbalzi a referto. Al rientro dall’intervallo, Forray centra i primi 2 punti, poi il libero di Haynes e la tripla di Daye firmano il 47-46. È sempre Shields che si prende sulle spalle la squadra e con 5 punti rimette avanti Trento. Dall’altra parte, prosegue la serata di grazia di Daye, che sul 53-51 mette la tripla del sorpasso. Si rimane con il punteggio in bilico fino allo scadere della frazione, quando un canestro da 3 punti sulla sirena di Gomes fissa il 62 pari con cui le squadre vanno all’ultimo quarto. È Trento a portarsi avanti con i 2 punti di Gutierrez. Poi Flaccadori allunga, prima del nuovo pari targato De Nicolao e Daye, che riporta anche in vantaggio i suoi con un libero. Flaccadori e Shields timbrano il controsorpasso, prima della risposta di Haynes che rimette Venezia a -1. Nuovo allungo di Shields che mette il risultato sul 73-70, poi Peric e Sutton portano il match su un emozionante 74-72. Gomes batte il primo colpo, prima della risposta da 3 di Bramos: è 76-75. Segue prima un fallo fischiato a Gutierrez, poi corretto e attribuito a Sutton. Venezia in confusione nel finale, con la palla persa da Peric e i centri di Shields e Silins che valgono il momentaneo 79-75. Daye non si arrende e con una tripla a 5’’ dalla fine riapre tutto, ma non basta: Shields mette un libero e chiude la gara sull’80-78. A fine gara, spiccano le prestazioni di Shields (27 punti) e Daye (27 punti e 9 rimbalzi). È Trento dunque ad aggiudicarsi gara 1: ora l’attesa è tutta per il secondo atto della serie, che si giocherà domenica sempre a Mestre.

TAGS:
Basket
Playoff
Semifinale
Venezia
Trento

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X