Playoff Serie A Basket: Milano non sbanda in gara-2 dei quarti, Cantù ancora ko

La squadra di Pianigiani si porta sul 2-0 nella serie, doppio vantaggio anche per Brescia su Varese

Playoff Serie A Basket: Milano non sbanda in gara-2 dei quarti, Cantù ancora ko

In gara-2 dei quarti di finale playoff di Serie A non c’è storia per Cantù: Milano conduce ancora una volta i giochi e gestisce il vantaggio fino all’87-75 che vale il 2-0 nella serie. Si porta sul doppio vantaggio anche Brescia, che con Landry trova il 77-75 a pochi secondi dal termine contro Varese dopo una gara condotta quasi interamente dall’Openjobmetis fino al colpo di scena finale.

EMPORIO ARMANI MILANO-RED OCTOBER CANTÙ 87-75 (2-0)
Dopo il successo arrivato con un +32 in apertura di serie Milano prova a ipotecare il passaggio del turno. Cantù dura pochissimo e si illude solo in apertura fino al 15-15, poi la squadra di Pianigiani mette la freccia grazie anche a uno straordinario Jerrells. Da quel momento non c’è più storia: il primo quarto si chiude sul 24-17, nel secondo il vantaggio cresce fino a toccare il +25 con Cantù che sembra oramai pronta alla resa. Solo a quel punto arriva un piccolo segnale di risveglio che fa ridurre il gap, l’Olimpia però non sbanda mai e gioca senza forzare gestendo il distacco. I 16 punti di Bertans, che chiude con un 3/4 da tre, e i 15 di Kuzminskas mettono il punto esclamativo sul fattore campo di Milano che passa potendo contare sui 28 tiri liberi a proprio favore contro i 16 di Cantù. Per la Red October si salvano Culpepper (che chiude con 24 punti a referto), Thomas e Burns (entrambi con 18). Per Milano il 2-0 vale un’ipoteca sulla serie.

GERMANI BASKET BRESCIA-OPENJOBMETIS VARESE 77-75 (2-0)
Brescia sogna l’allungo nella serie, ma in gara-2 Varese è pronta a dare il tutto per tutto e la determinazione si vede già dall’avvio: il primo quarto è quasi interamente a senso unico con l’Openjobmetis che, in un completo monologo, si porta su un clamoroso 7-22 prima di subire il ritorno di Brescia. La seconda frazione parte dal 14-22 e racconta una storia quasi analoga, ma vive delle grandi giocate di Vene, Avramovic e Ferrero che spingono ancora Varese con tre triple. Landry e due volte Sacchetti rispondono per le rime da fuori con la gara che entra nel vivo e Brescia che riesce a riportarsi a tre punti di distanza. Il terzo quarto fa registrare prima l’aggancio, poi il sorpasso di Brescia grazie a un inarrestabile Ortner che sale in cattedra, ma Varese non ci sta: Okoye e Avramovic si riprendono il vantaggio, Larson trova la bomba dalla distanza e l’Openjobmetis vola a +7. Nell’ultimo quarto Brescia riaccorcia con Sacchetti in serata di grazia dalla lunetta, Luca Vitali stupisce tutti da più di otto metri, Varese risponde colpo su colpo fino al finale infuocato: Avramovic sbaglia il colpo del possibile ko regalando l’ultimo attacco alla Germani, che con Landry ne approfitta per chiudere i conti sul 77-75 conquistando anche gara-2.

TAGS:
Basket
Serie a
Playoff
Varese
Milano
Brescia
Cantù

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X