Phoenix Suns, Devin Booker nella storia a 20 anni: 70 punti

Serata storica a Boston: i Suns celebrano il giovane autore di una impresa eccezionale

Phoenix Suns, Devin Booker nella storia a 20 anni: 70 punti

È diventato il sesto giocatore della storia dell'Nba a segnare almeno 70 punti in una partita. Devin Booker ha scritto una nuova pagina della storia del basket mondiale. Compirà 21 anni il prossimo 30 ottobre, è il figlio di Melvin Booker (un passato in Italia a Pesaro e a Milano) e una città intera, Phoenix, è ai suoi piedi. L'impresa di Booker lo colloca assieme ad altri cinque mostri sacri: Wilt Chamberlain, Kobe Bryant, David Thompson, David Robinson, Elgin Baylor.

Poco importa, insomma, se i Suns hanno perso 130-120 a Boston contro i Celtics. La partita è stata un assolo continuo del giocatore nato a Grand Rapids: 52,5% dal campo (21/40 dal campo, con 4/11 da tre; 24/26 ai liberi). Al termine dei primi due quarti, Booker era già a quota 51. Ha battuto il record anche della franchigia dell'Arizona, che è già out dalla corsa ai playoff: il primato apparteneva a Tom Chambers.

TAGS:
Devin Booker

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X