Nba: Thunder e Cavs ai playoff

I Sacramento Kings di Belinelli perdono a Detroit, colpi esterni di Golden State e Portland e Toronto piega i Celtics

Nba: Thunder e Cavs ai playoff

Otto gare nella notte Nba. Altra sconfitta per i Sacramento Kings di Marco Belinelli (2 punti), battuti a Detroit dai Pistons. Non si fermano i Golden State Warriors che asfaltano i Mavericks con 70 punti degli Splash Brothers Curry e Thompson. Colpi esterni di Cleveland Cavs e Oklahoma City Thunder che staccano il pass per i playoff. Vincono anche Portland sui Pelicans e i Raptors contro i Celtics.

Nottata di vittorie in trasferta con le big Nba che non sbagliano. Cleveland e Oklahoma City sbancano Orlando e Philadelphia rispettivamente e staccano il pass per i playoff (ci sono già Warriors e Spurs). I Cavs superano 109-103 i Magic con un grande ultimo quarto e 18 punti di LeBron James: vanificati i 45 di Oladipo, massimo in carriera, per Orlando. I Thunder invece passano agevolmente 111-97 sui derelitti 76ers con 26 punti di Kevin Durant e l'ennesima tripla doppia di Russell Westbrook (20, 15 rimbalzi e 10 assit).

Solito show dei Golden State Warriors che sbancano 130-112 il campo dei Dallas Mavericks, una delle squadre che era riuscita a batterli in questa stagione. Terrificante prova degli Splash Brothers che producono 70 punti: Curry sfiora la tripla doppia con 31 punti, 9 rimbalzi e 10 assist mentre Thompson chiude con 39 punti con 10 triple a bersaglio. Successo anche dei sempre più sorprendenti Portland Trail Blazers che passano 117-112 a New Orleans coi Pelicans cui non bastano i 30 punti di Holiday e Anderson: meglio di loro fanno i 'gemelli' dei Blazers, Lillard e McCollum, che chiudono con 33 e 30 punti rispettivamente.

Ennesimo scivolone per i Sacramento Kings che perdono 115-108 a Detroit coi Pistons: solo 2 punti in 17 minuti per Marco Belinelli. Nelle altre gare bella vittoria 105-91 dei Raptors sui Celtics con 32 punti di Lowry, Houston supera Minnesota 116-111 mentre Phoenix vince 95-90 a Los Angeles contro i Lakers con 22 punti di Knight e 21 di Booker.

TAGS:
Belinelli
Nba
Thinder
Cavs
Golden state warriors