Nba: Thunder corsari, i Pelicans si sbloccano

Oklahoma City vince a Washington con un grande Westbrook, New Orleans centra il primo successo, ok Knicks, Celtics e Cavs

Nba: Thunder corsari, i Pelicans si sbloccano

Sette gare nella notte Nba senza italiani in campo. Vittoria esterna degli Oklahoma City Thunder che passano a Washington con un super Westbrook in tripla doppia ma perdono Durant per un infortunio alla gamba sinistra. Si sbloccano i Pelicans che centrano il primo successo stagionale contro Dallas. Successi anche per i Knicks a Toronto, i Cavs piegano i Jazz, i Celtics passano a Milwaukee e Miami batte i Lakers senza Kobe Bryant.

Netto successo degli Oklahoma City Thunder che vincono 125-101 a Washington contro gli Wizards. C'era grande attesa per Kevin Durant, il ragazzo di casa che la prossima estate sarà free agent e che sarà sicuramente corteggiato dagli Wizards: KD però si è fatto male alla gamba sinistra prima dell'intervallo e non è più rientrato, anche se non sembra un infortunio particolarmente serio. Il palcoscenico se l'è preso Russell Westrbook che ha guidato i Thunder al successo con la tripla doppia da 22 punti, 11 rimbalzi e 11 assist. Bene anche Ibaka, 23 punti, e Waiters, 25.

Dopo 6 sconfitte centrano la prima vittoria i New Orleans Pelicans che battono 120-105 i Dallas Mavericks. Successo arrivato nonostante l'infortunio all'anca per la stella Anthony Davis che non rientra dopo l'intervallo. Sono Ryan Anderson, 25 punti e 11 rimbalzi, e Ish Smith, 17 con 12 assist, i protagonisti per NOLA. Vincono, seppur soffrendo, i Cleveland Cavs, 118-114 gli Utah Jazz. Brilla il solito LeBron James con 31 punti mentre Mo Williams ne aggiunge 29. Continuano a sorprendere i New York Knicks che vincono 111-109 a Toronto contro i Raptors: Carmelo Anthony segna 25 punti mentre la matricola Porzingis ne aggiunge 8 con 6 rimbalzi.

Tutto facile per i Miami Heat che stendono 101-88 i Los Angeles Lakers privi di Kobe Bryant, tenuto a riposo da coach Byron Scott. Padroni di casa guidati da un ispirato Chris Bosh da 30 punti mentre Whiteside domina con 19 punti e 15 rimbalzi. Successi esterni infine per i Boston Celtics, 99-83 sul campo dei Milwaukee Bucks con 20 punti di Isaiah Thomas, e per gli Charlotte Hornets, 104-95 sui Minnesota Timberwolves, con 19 punti di Lin e 18 di Lamb.

TAGS:
Nba
Basket
Westbrook
Durant
LeBron James

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X