Nba: super Harden, Cleveland cade ancora

Quarto ko nelle ultime cinque partite per James e compagni, piegati anche dai Rockets. Boston stende i Bulls

Harden, foto AFP

Grazie a una prestazione maiuscola di James Harden (tripla doppia con 38 punti) gli Houston Rockets battono 117-112 i campioni in carica di Cleveland condannandoli alla quarta sconfitta nelle ultime cinque partite. E adesso per LeBron James e compagni il primato nella Eastern Conference non è più così saldo anche alla luce del contemporaneo successo dei Celtics che, imponendosi 100-80, rifilano ai Chicago Bulls il quinto ko di fila.

Continua a suonare forte il campanello d'allarme in casa Cleveland: i Cavs perdono anche a Houston e dovranno rimettersi in carreggiata nell'ultima parte di regular season se vorranno mantenere la leadership a Est, insidiata dalla rimonta di Washington e Boston. A trascinare i Rockets è il solito Harden che con 38 punti, 11 assist e 10 rimbalzi centra la sua 16esima tripla doppia stagionale e conclude per la 31esima volta una partita con almeno 30 punti all'attivo. La stella dei Rockets vince il duello personale con LeBron James che mette a referto 30 punti, 7 rimbalzi e 5 assist. I Cavs mettono sul piatto anche i 28 di Irving ma devono arrendersi alla rimonta dei Rockets, capaci di risalire anche dal -14 del secondo quarto.

Decisamente più netto il successo dei Boston Celtics, che prendono il largo già nel primo quarto (chiuso sul 22-9) e affondano i Bulls ormai in caduta libera. Thomas realizza 22 punti mentre nella notte da dimenticare di Chicago non si salva nessuno: Wade e Butler chiudono la partita con la miseria di 13 punti in due (8+5). Si interrompe a quattro la striscia di vittorie consecutive dei Miami Heat, battuti 102-98 sul campo dei Pacers: George timbra una doppia doppia da 28 punti e 10 rimbalzi che annulla le prove di un super Whiteside (26 punti e 21 rimbalzi) di Waiters (20). Prezioso successo esterno di Portland che vince 110-101 a Phoenix restando in corsa per un posto playoff a Ovest: Lillard prende per mano i Trail Blazers con 39 punti, McCollum ne aggiunge altri 26. Completano il quadro della notte i successi dei Nets sui Knicks (120-112 e prima vittoria casalinga del 2017 per Brooklyn) e quello di Philadelphia sui Lakers a Los Angeles (118-116).

TAGS:
Basket
Nba
Harden
Cleveland

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X