TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Nba: super Curry stende i Clippers, LeBron trascina Cleveland

I Warriors con 45 punti di Steph si confermano al top, vittoria dei Cavaliers contro i Magic. Bene Boston, cadono i Rockets

Nba: super Curry stende i Clippers, LeBron trascina Cleveland

Nella notte Nba con la bellezza di 45 punti Curry trascina Golden State contro i Clippers (121-105). Boston continua a comandare a est, stavolta il successo arriva al termine di una partita equilibrata contro i Nets (87-85). Secondo ko di fila per Houston che si arrende a Detroit (108-101) mentre LeBron James (33 punti) trascina Cleveland contro Orlando (131-127). Vittorie per Indiana, Milwaukee, Minnesota e Sacramento.

LOS ANGELES CLIPPERS- GOLDEN STATE WARRIORS 105-121
È Curry l'uomo della copertina di questa notte di Nba, capace di trascinare la sua squadra all'ennesimo successo stagionale con 45 punti, 6 rimbalzi e 3 assist. Dall'altra parte i Clippers sono stati sempre sotto nel punteggio per i primi tre quarti, per poi riprendersi nell'ultimo parziale, ma non è bastato per fermare i vincitori dell'ultimo campionato.
 
BROOKLYN NETS- BOSTON CELTICS 85-87
I Celtics continuano a comandare a Est. Gara che ha visto sempre Boston avanti, ma nell'ultimo quarto Brooklyn ha sfiorato la rimonta. Boston che deve ringraziare, come al solito, Kyrie Irving, autore di 21 punti, 6 rimbalzi e 4 assist, mentre ai Nets non sono bastati i 20 punti di Dinwiddie per fare uno sgambetto alla capolista.
 
DETROIT PISTONS- HOUSTON ROCKETS 108-101
I Rockets sono costretti a capitolare per la seconda volta consecutiva, nonostante le doppie doppie di Chris Paul, 16 punti e 13 assist, e di Clint Capela, 14 punti con 11 rimbalzi. Detroit conquista la vittoria grazie alla grande prestazione di Tobias Harris, miglior realizzatore del match con 27 punti, portandosi al settimo posto a Est.
 
INDIANA PACERS -CHICAGO BULLS 125-86
Indiana, dopo un periodo molto buio caratterizzato da cinque sconfitte di fila, rialza la testa, superando in casa i Bulls. I Pacers hanno tenuto il pallino del gioco per tutta la gara, grazie anche ai 23 punti di Victor Oladipo, mentre per Chicago la serata si chiude con numeri davvero bassi, dove Bobby Portis risulta l'high scorer della propria squadra con solamente 15 punti.
 
ORLANDO MAGIC- CLEVELAND CAVALIERS 127-131

I Cavaliers continuano a mantenere il passo di Boston e Toronto, imponendosi su Orlando. Come al solito LeBron James, che sfiora la tripla doppia (33 punti, 10 rimbalzi e 9 assist) si carica la squadra sulle spalle e, grazie alla collaborazione di uno straordinario Kevin Love, 27 punti per lui, si sbarazza dei Magic, a cui non bastano i 30 punti di Aaron Gordon e i 20 di Elfrid Payton.
 
WASHINGTON WIZARDS -MILWAUKEE BUCKS 103-110

Si riprendono subito i Bucks dopo l'ultimo stop contro i Raptors. Milwaukee, guidata dalla doppia doppia di Giannis Antetokounmpo, 34 punti e 12 rimbalzi, e dai 21 punti di Eric Bledsoe, continua a dimostrarsi squadra dalle mille sorprese, rimanendo saldamente alla quinta posizione nella Eastern Conference.
 
MINNESOTA TIMBERWOLVES-NEW ORLEANS PELICANS 116-98

Ottima prova di Minnesota che ha la meglio su New Orleans. Andrew Wiggins con 20 punti e Towns e Butler, entrambi con 21 punti, annullano la doppia doppia di De Marcus Cousin fatta di 23 punti e 15 rimbalzi. Con questa vittoria i Timberwolves rimangono al quarto posto a Ovest.
 
SACRAMENTO KINGS-DENVER NUGGETS 106-98

Non sarà stata la partita con più emozioni e con più numeri dei singoli di questa notte di Nba, ma sicuramente è stato il match con il verdetto finale più sorprendente, che ha visto Sacramento, nei bassifondi della Western Conference, avere la meglio su Denver, che occupa la sesta posizione. Man of the match Fox con 18 punti e 7 assist. Per Denver in e

TAGS:
Basket
Nba
Curry
Golden State

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X