Nba, playoff: Thompson stende i Thunder, Warriors a gara 7

Golden State vince 108-101 in casa Oklahoma con 41 punti e 11 triple (record in postseason) della guardia. Serie sul 3-3

Nba, playoff: Thompson stende i Thunder, Warriors a gara 7

Uno straordinario Klay Thompson trascina i Warriors al successo per 108-101 contro i Thunder in gara 6 alla Chesapeake Energy Arena riportando in parità sul 3-3 la serie di finale della Western Conference. I campioni in carica Nba, dopo essere stati sotto per buona parte del match, sfruttano l'incredibile stato di forma della loro guardia, autore di 41 punti e 11 triple (record storico in postseason.). La decisiva gara 7 si giocherà a Oakland.

I Thunder tengono in mano le redini dell'incontro per gran parte del match accumulando anche un vantaggio di 8 lunghezze nel quarto parziale. A 5'09" dalla sirena Durant, autore di 29 punti, segna il canestro del 96-89 che sembra chiudere il discorso qualificazione alle Finals ma i campioni Nba non mollano e grazie a una tripla di Thompson e a due canestri di Curry (29 punti, 10 rimbalzi e 9 assist), pareggiano i conti sul 99-99 a 2'48" dalla fine.

Tra le file dei Warriors sale in cattedra Iguodala, Mvp delle ultime Finals, che mette in campo tutto il suo peso difensivo costringendo i Thunder a diversi errori. Thompson infila il record di triple in un match di playoff (11) e chiude i conti portando i Warriors a gara 7, in programma nella notte tra lunedì e martedì alla Oracle Arena di Oakland.

TAGS:
Nba
Thompson
Golden State
Warriors
Thunder