NBA, Playoff: Thomas trascina i Celtics, 1-0 Warriors

Boston sul 2-0 con Washington grazie ai 53 punti di Isaiah, Golden State piega i Jazz in gara 1

NBA, Playoff: Thomas trascina i Celtics, 1-0 Warriors

Un commovente Isaiah Thomas è il protagonista della notte nei playoff NBA. La guardia trascina i Boston Celtics al successo per 129-119 in gara 2 sugli Washington Wizards con 53 punti, il suo massimo in carriera, nel giorno in cui la sorella Chyna avrebbe compiuto 23 anni: è 2-0 nella serie per i biancoverdi. Ad Ovest i Golden State Warriors battono 106-94 gli Utah Jazz in gara 1: Stephen Curry è il migliore con 22 punti.

I Boston Celtics battono 129-119 in rimonta e dopo un supplementare gli Washington Wizards e si portano sul 2-0 nella serie di secondo turno a Est. Il protagonista è un commovente Isaiah Thomas che segna 53 punti, 29 dei quali tra quarto periodo e overtime: è il suo massimo in carriera, il primo Celtic a superare i 50 nei playoff dai 51 di Ray Allen nel 2009 e il massimo in NBA dai 55 di Iverson nel 2003. Una prestazione commovente nel giorno in cui la sorella Chyna, recentemente scomparsa in un incidente stradale, avrebbe compiuto 23 anni: "Tutto quello che ho fatto in campo era per lei. Lei mi stava osservando dall'alto".

Gli Wizards hanno fatto gara di testa, +13 a fine primo quarto, +14 a metà terzo periodo (85-71), e poi avanti 114-112 dopo una tripla di Porter a 32 secondi dalla fine prima che Thomas pareggiasse con due liberi. Nel supplementare i Celtics ne hanno di più e la spuntano grazie anche ai 15 punti di Al Horford. A Washington non bastano sette uomini in doppia cifra e un clamoroso John Wall da 40 punti e 13 assist con 16 su 32 al tiro.

Ad Ovest è tutto facile per i Golden State Warriors che battono 106-94 gli Utah Jazz nel primo episodio della serie di secondo turno. I californiani, ancora senza coach Steve Kerr in panchina, non risentono degli 8 giorni di riposo e comandano dall'inizio alla fine: nel secondo quarto scappano a +17, poi è solo amministrazione, col divario che arriva a 21 punti nel quarto periodo (94-73). I Warriors hanno tutto il quintetto in doppia cifra, con Stephen Curry miglior marcatore a 22 punti e un Draymond Green tuttofare da 17, 8 rimbalzi e 6 assist; ai Jazz non bastano i 13 punti con 8 rimbalzi del gigante francese Gobert.

TAGS:
Nba
Basket

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X