Nba, playoff: Spurs e Hawks volano sul 2-0

Tutto facile in gara 2 per San Antonio e Atlanta contro Memphis e Boston rispettivamente

Nba, playoff: Spurs e Hawks volano sul 2-0

Soltanto due partite nella notte dei playoff Nba. E' tutto semplice per i San Antonio Spurs che, come in gara 1, asfaltano i Memphis Grizzlies: i neroargento si fanno notare in difesa visto che, dopo i 74 punti concessi nel primo episodio, fanno ancora meglio dato il 94-68 finale di gara 1. In scioltezza anche gli Atlanta Hawks che, dopo una gara 1 tiratissima, superano agevolmente 89-72 i Boston Celtics in gara 2.

All'AT&T Center i San Antonio Spurs si confermano quasi imbattibili e contro i Memphis Grizzlies non c'è storia nemmeno in gara 2, finita 94-68 per i texani. La squadra di coach Popovich allunga a cavallo dei primi due periodi con l'impatto della panchina: Ginobili segna e poi fa l'assist per la tripla di Mills del 22-11, poi sono Diaw e Martin a firmare il +18. Nel terzo periodo le giocate di Leonard, 13 punti, e Aldridge, 10, conservano il margine che nell'ultimo quarto supera i 20 punti dopo una rubata e schiacciata in contropiede di West. Il migliore degli Spurs è Mills con 17 punti. Ora la serie si sposta a Memphis.

Dopo una bellissima gara 1, i Boston Celtics, privi dell'infortunato Avery Bradley, crollano 89-72 ad Atlanta in gara 2 e gli Hawks si portano sul 2-0. La partita della Phillips Arena si decide in avvio dove i padroni di casa, complice una serie di errori degli ospiti, allungano addirittura sul 24-3 con le triple di un bollente Kyle Korver, 17 punti alla fine. Il resto del match vede Atlanta gestire comodamente il margine: oltre a Korver bene Horford, 17 punti, e Teague, 15. Ora la serie si trasferisce a Boston per gara 3 e gara 4.

TAGS:
Nba
Playoff
San Antonio
Spurs