Nba, playoff: Milwaukee, Washington e Cleveland tornano in gioco

Vittorie importanti rispettivamente contro Boston, Toronto e Indiana e serie in parità sul 2-2. San Antonio rialza la testa e batte Golden State ora avanti 3-1

Cleveland, Afp

Nella notte Nba, un canestro nel finale di Antetokounmpo fa esultare Milwaukee che batte Boston 104-102 e ora la serie playoff è in parità sul 2-2. Stesso parziale per Washington che stende Toronto 106-98 tornando in corsa per la qualificazione. LeBron James (32 punti) trascina Cleveland che espugna il parquet di Indiana 104-100 per portare la serie sul 2-2. San Antonio batte 103-90 Golden State che resta avanti 3-1.

MILWAUKEE BUCKS-BOSTON CELTICS 104-102 Ci pensa Giannis Antetokounmpo a cinque secondi dalla sirena a segnare il canestro decisivo: i Bucks vincono gara-4 e la serie ora è in perfetta parità (2-2) contro i Boston Celtics che capitolano al Bmo Harris Bradley Center di Milwaukee. Dopo aver condotto i primi due quarti chiudendo 51-35, nel terzo e nel quarto parziale Boston risale ma nel finale di partita i Bucks riescono a trovare il guizzo vincente grazie al loro miglior giocatore. Antetokounmpo chiude con 27 punti, in doppia cifra per Milwaukee anche Middleton (23), Parker (16) e Brogdon (10). Top scorer del match e migliore dei Celtics è Jaylen Brown che mette a segno 34 punti, poi Tatum (21), Horford (13), Morris (13) e Rozier (10). Mercoledì si ritorna a Boston per gara-5.

SAN ANTONIO SPURS-GOLDEN STATE WARRIORS 103-90
Gli Spurs rialzano la testa e vincono gara-4 all’At&T Center di San Antonio contro Golden State che resta, comunque, in netto vantaggio nella serie adesso sul 3-1. Spurs avanti praticamente per tutta la partita e che portano ben cinque uomini in doppia cifra, su tutti LaMarcus Aldridge che chiude con una doppia doppia da 22 punti e 10 rimbalzi. Bene anche Ginobili (16), Gay (14), Murray (12) e Anderson (10). Ai Warriors non basta la prestazione super di Kevin Durant che chiude in doppia doppia con 34 punti e 13 rimbalzi, in doppia cifra anche Thompson (12 punti) e Livingston (10) mentre Draymond Green piazza addirittura 18 rimbalzi. Mercoledì è in programma gara-5 alla Oracle Arena di Oakland.

WASHINGTON WIZARDS-TORONTO RAPTORS 106-98
Emozioni a raffica alla Capital One Arena di Washington dove i Wizards si ritrovano sotto dopo i primi due quarti 51-40 per poi avere una grande reazione, rimontando e battendo i Raptors in gara-4 per portare la serie in parità 2-2. Washington ringrazia la notte magica di Bradley Beal che chiude con 31 punti all’attivo, alla grande anche John Wall che chiude con una doppia doppia da 27 punti e 14 assist. Bene Gortat (12 punti), Porter (12) e Oubre (10). Toronto ci prova soprattutto con DeMar DeRozan che piazza la bellezza di 35 punti, poi Lowry (19), Valanciunas (11) e Poltl (10). Serie in parità e giovedì si ritorna all’Air Canada Centre di Toronto per gara-5.

INDIANA PACERS-CLEVELAND CAVALIERS 100-104

Il solito fenomeno fa esultare i Cavaliers che espugnano il parquet del Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis: LeBron James chiude gara-4 con una doppia doppia da 32 punti e 13 rimbalzi e adesso la serie contro i Pacers è in perfetta parità sul 2-2. Cleveland ringrazia anche le belle performance di Korver (18 punti), Clarkson (12) e Smith (12). Ben sei uomini in doppia cifra, invece, non bastano ai Pacers per evitare la sconfitta: su tutti Sabonis (19 punti), poi Turner e Oladipo con 17 punti a testa. Doppia doppia per Thaddeus Young con 12 punti e 16 rimbalzi. Giovedì è in programma gara-5 alla Quicken Loans Arena di Cleveland.

TAGS:
Nba
Milwaukee
Washington
Cleveland

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X