Nba, playoff: Miami non sbaglia, con Toronto sarà gara 7

Gli Heat superano 103-91 i Raptors con 30 punti di Goran Dragic e portano la serie alla bella: chi passa sfida i Cavs di LeBron James

Nba, playoff: Miami non sbaglia, con Toronto sarà gara 7

Si deciderà a gara 7 la serie del secondo turno dei playoff Nba della Eastern Conference tra Miami Heat e Toronto Raptors. La formazione della Florida, sotto 3-2, ha difeso il fattore campo e ha vinto gara 103-91 pareggiando così i conti. Decisivi i 30 punti dello sloveno Goran Dragic per regalare il successo a Miami mentre ai Raptors non bastano i 36 di Kyle Lowry. Domenica gara 7 a Toronto: chi passa sfiderà i Cleveland Cavs.

All'American Airlines Arena di Miami gli Heat superano 103-91 i Toronto Raptors e pareggiano la serie 3-3, forzando così il discorso alla decisiva gara 7 in Canada. Le due squadre, senza i due centri titolari Whiteside e Valanciunas, si affidano alle guardie e gli Heat, trascinati da un grande Goran Dragic, 30 punti (19 nel primo tempo), prendono subito vantaggio e vanno al riposo avanti 53-44. Nel terzo periodo il margine dei padroni supera la doppia cifra: +13 dopo un tiro dello sloveno e +12 sull'82-70 con una bomba di Wade. Nell'ultimo quarto i Raptors, trascinati da una grande Lowry, 36 punti, tornano fino al -6 sull'88-82, ma lì sale in cattedra l'eterno Wade che realizza il nuovo +10 e poi, a 1'30" dalla fine, piazza il canestro del 101-88 che manda i titoli di coda. 

TAGS:
Nba
Basket
Miami Heat
Toronto Raptors