Nba, playoff: i Cavs volano, i Clippers affondano i Trail Blazers

Cleveland si porta sul 2-0 con i Pistons eguagliando il record di triple in postseason. Miami batte Charlotte

Nba, playoff: i Cavs volano, i Clippers affondano i Trail Blazers

Nessuna sorpresa nei match di Gara-2 di playoff Nba disputati nella notte. I Cavs si sbarazzano 107-90 dei Pistons eguagliando il record di 20 triple siglate da una squadra in postseason: 27 i punti di LeBron. Chris Paul ne segna 25 e trascina i Clippers al successo per 102-81 sui Trail Blazers. Con un primo tempo spaziale da 72 punti complessivi, gli Heat battono 115-103 gli Hornets. Cleveland, Los Angeles e Miami avanti 2-0 nella serie.

Alla Quicken Loans Arena di Cleveland i Cavs mettono in mostra tutto il loro potenziale offensivo siglando 20 triple ed eguagliando così il record della postseason detenuto da Golden State (2015), Dallas (2011) e Seattle (1996). Oltre ai 27 punti di James, da segnalare anche i 22 di Kyrie Irving, i 21 di J.R. Smith e i 16 con 10 rimbalzi di Kevin Love.

Dura tre quarti il sogno dei Trail Blazers di espugnare lo Staples Center di Los Angeles. I Clippers salgono, infatti, in cattedra nel quarto parziale rifilando un distacco di 15 punti (35-20) a Portland che esce così con una doppia sconfitta dalla trasferta californiana. Blake Griffin mette a referto solo 12 punti mentre 25 sono quelli di Paul. Dall'altra parte sono 17 quelli di Damian Lillard e Mason Plumlee.

Resta imbattuta in questo avvio di postseason l'AmericanAirlines Arena di Miami: gli Heat partono alla grande e segnano 72 punti nei primi due quarti. Poco prima di andare negli spogliatoi per l'intervallo lungo la franchigia della Florida piazza il gap vincente che poi gestisce senza particolari patemi nel resto del match. Dwyane Wade sigla 28 punti e 8 assist. Ottima anche la prova di Hassan Whiteside con un 8-8 dal campo e 1-1 dalla lunetta (17 punti per lui).

TAGS:
Nba
Playoff
Cleveland
Cavs