Nba: Oklahoma, San Antonio e New Orleans volano ai playoff

Toronto sbanca Detroit, Cleveland ok a New York. Successi importanti per Minnesota e Denver

Nba: Oklahoma, San Antonio e New Orleans volano ai playoff

Nella notte Nba in tre staccano il pass per la post season: Oklahoma che sbanca Miami 115-93, San Antonio che piega Sacramento 98-85 e New Orleans che vince a Los Angeles contro i Clippers 113-100. Successi importanti in chiave playoff anche per Minnesota su Memphis 113-94 e Denver che stende Portland 88-82. Sorridono pure Toronto che vince a Detroit 108-98, Cleveland ok a New York 123-109. Bene Brooklyn e Milwaukee.

DETROIT PISTONS-TORONTO RAPTORS 98-108
Toronto, giocando gli ultimi due quarti ad alti livelli, ha la meglio su Detroit. Protagonista del match è senza dubbio Valanciunas, autore di 25 punti in altrettanti minuti, mentre DeRozan realizza 16 punti. Pistons che comunque ce la mettono tutta, specie con i 20 punti di Kennard e i 16 di Jackson. I Raptors si preparano al meglio per i playoff, rimanendo saldamente al comando di Est.

BROOKLYN NETS-CHICAGO BULLS 114-105
Finale di stagione senza obiettivo playoff per Chicago e Brooklyn, con la seconda che ha la meglio nel match. Bulls che vengono guidati da Payne e Kilpatrick, autori rispettivamente di 15 e 16 punti. Tutt'altro discorso per i Nets: straordinario Crabbe, che si erge a protagonista della gara con 41 punti, bene anche Russell, doppia doppia con 21 punti e 11 assist, e Dinwiddie con 20 punti.

MIAMI HEAT-OKLAHOMA CITY THUNDER 93-115
Oklahoma continua a vincere, questa volta contro Miami. Thunder che, come spesso capita, vengono guidati da un grande Westbrook, autore di una tripla doppia (23 punti, 18 rimbalzi e 13 assist). Non può poi mancare George con 27 punti, Carmelo Anthony ne segna 11. Non bastano i 18 punti di Richardson e i 16 di Whiteside agli Heat per fermare la marcia degli avversari.

NEW YORK KNICKS-CLEVELAND CAVALIERS 109-123
Vittoria praticamente scontata di Cleveland contro New York. Simbolo, nonché leader indiscusso, rimane sempre LeBron James, autore di una doppia doppia con 26 punti e 11 assist, mentre Love mette a referto ben 28 punti. Dall’altro lato i Knicks confermano la stagione negativa, nonostante Beasley con 20 punti e Ntilikina con 17.

MILWAUKEE BUCKS-ORLANDO MAGIC 102-86
Tutto facile per Milwaukee contro Orlando. Ci prova fino alla fine Nikola Vucevic con una doppia doppia di 17 punti e 10 rimbalzi, ma è troppo poco per aggiudicarsi la vittoria. Bucks che giocano bene anche senza Antetokounmpo e che sorridono grazie alla tripla doppia di Bledsoe con 20 punti, 12 rimbalzi e 11 assist, ben supportato da Muhammad (22 punti), Middleton (18) e Parker (16).

MINNESOTA TIMBERWOLVES-MEMPHIS GRIZZLIES 113-94
Soffre più del previsto Minnesota ma alla fine esulta contro Memphis. Grizzlies che mettono in campo grinta e coraggio, ma non bastano nonostante i 18 punti di McLemore e i 15 di Brooks. Timberwolves che devono ringraziare le grandissime prestazioni di Teague, autore di 24 punti, e di Anthony Towns, che mette a referto una doppia doppia con 24 punti e 18 rimbalzi.

SAN ANTONIO SPURS-SACRAMENTO KINGS 98-85
San Antonio non si ferma più e, grazie a un quarto quarto d'alto livello, manda a casa Sacramento. Kings che fanno comunque la loro partita: Cauley-Stein è in gran forma, lo dimostra la sua doppia doppia con 25 punti e 10 rimbalzi, invece Fox mette a referto 21 punti. Chiude il cerchio dei migliori Hield con 17 punti. Spurs che ancora una volta devono ringraziare Aldridge, autore di una doppia doppia da 15 punti e 14 rimbalzi, ma anche Ginobili e Gay, che invece fanno registrare rispettivamente 17 e 18 punti.

DENVER NUGGETS-PORTLAND TRAIL BLAZERS 88-82
Non porta bene la trasferta contro Denver a Portland. Blazers che probabilmente sono con la testa altrove, ma Lillard, autore di 25 punti, McCollum (16) e Nurkic, doppia doppia con 20 punti e 19 rimbalzi fanno il loro dovere. Grande protagonista tra i Nuggets Jokic con una tripla doppia (15 punti, 20 rimbalzi e 11 assist), bene anche Barton con 22 punti.

LOS ANGELES CLIPPERS-NEW ORLEANS PELICANS 100-113
Successo esterno per New Orleans in casa di Los Angeles. In grande spolvero Davis, protagonista con 28 punti, Mirotic, doppia doppia con 24 punti e 16 rimbalzi, e Moore, che chiude invece con 19 punti. Tra i Clippers si salvano Harris (11 punti), Harrell (15) e Thornwell, il migliore dei suoi con 20 punti.

TAGS:
NBA

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X