Nba: i Kings di Belinelli risorgono, i Knicks passano a Houston

L'azzurro segna 13 punti nel successo di Sacramento a Orlando. Porzingis trascina New York contro i Rockets

Belinelli, foto AFP

Dopo due sconfitte consecutive i Kings tornano al successo battendo 97-91 i Magic. All'Amway Center di Orlando Belinelli sigla 13 punti ma il protagonista è Cousins che ne segna 29 con 12 rimbalzi e 6 assist. La sorpresa del sabato notte Nba arriva dal Toyota Center di Houston, espugnato 107-102 dai Knicks. A trascinare New York ci pensa il rookie lettone Porzingis con 24 punti e 14 rimbalzi. Ai Rockets non bastano i 24 con 10 assist di Harden.

Prosegue il dominio a Est di Cleveland che sconfigge 109-97 Atlanta sul parquet amico della Quicken Loans Arena nel rematch dell'ultima finale di Conference. Kevin Love mette a referto il suo best score stagionale con 25 punti e 11 rimbalzi, gli stessi di LeBron James che di punti ne mette 19. Secondo successo di fila per gli Heat che si impongono 96-91 sui 76ers all'AmericanAirlines Arena. Gara in rimonta per Miami, sotto di 15 all'intervallo lungo. Dwyane Wade sigla 27 punti contro i 22 di Isaiah Canaan. Phila ancora a caccia della prima affermazione dopo 14 gare.

Si ferma a 4, infine, la striscia di vittorie consecutive di Memphis. I Grizzlies cadono 92-82 all'AT&T Center di San Antonio per mano degli Spurs, secondi a Ovest alle spalle dei Warriors campioni in carica Nba. Kawhi Leonard mette a referto 19 punti mentre Tim Duncan chiude in doppia doppia con 10 punti e 10 rimbalzi. Nelle altre gare Washington batte 97-95 Detroit in trasferta mentre i Pacers si sbarazzano 123-86 dei Bucks al Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis.

TAGS:
Basket
Nba
Belinelli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X