Nba: Gallinari e Belinelli ko, Harden trascina i Rockets

Nuggets sconfitti dai Mavs nonostante i 12 del Gallo. I 14 del Beli non bastano a Charlotte per battere Indiana. Il Barba ne mette 36 contro i Nets

Nba: Gallinari e Belinelli ko, Harden trascina i Rockets

Prosegue il periodo negativo dei Nuggets, battuti 112-92 dai Mavericks nonostante i 12 punti messi a segno da Danilo Gallinari. Per Denver è il 16esimo ko in 25 gare dall'inizio della stagione Nba. Notte amara anche per Marco Belinelli: i suoi 14 punti non bastano a Charlotte, sconfitta 110-94 da Indiana. Per i Pacers 22 a testa di Paul George e Myles Turner. James Harden trascina i Rockets al successo (122-118) sui Nets con 36 punti e 11 assist.

Nulla da fare ancora una volta per i Nuggets che, all'American Airlines Center di Dallas vengono travolti anche dai Mavericks, peggior franchigia a Ovest. Gallinari gioca 28 minuti e mette a referto 12 punti con 8 rimbalzi. A Denver non basta la prova super di Nikola Jokic, in doppia doppia con 27 punti con 11 rimbalzi. Wesley Matthews ne sigla 25 per i Mavs. Secondo ko di fila per gli Hornets che escono di scena a testa bassa dal Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis. Belinelli, scattato dalla panchina, calca il parquet per 28 minuti siglando 14 punti (il migliore dei suoi). Oltre ai 22 di George e Turner, da segnalare per i Pacers i 16 con 11 assist di Jeff Teague.

Non si fermano più i Rockets che, contro i Nets, collezionano la settima vittoria consecutiva e consolidano il sesto posto a Ovest. Ancora una volta il grande protagonista è James Harden che chiude la sua prestazione sfiorando la tripla doppia con 36 punti, 11 assist e 8 rimbalzi. La gara più emozionante si è però giocata allo Staples Center con i Clippers che si sono imposti di un solo punto (121-120) sui Trail Blazers. A trascinare la franchigia losangelina sono sempre Blake Griffin (26 punti con 12 rimbalzi) e Chris Paul (21 punti con 14 assist).

A Est prosegue il cammino dei Raptors che confermano il secondo posto battendo 122-100 i Bucks con 30 punti di DeMar DeRozan e i 25 di Terrence Ross. A Milwaukee non bastano i 30 messi a referto da Giannis Antetokounmpo. Miami supera 112-101 Washington con 34 di Dragic mentre i Kings condannano i Lakers al settimo ko consecutivo. Sacramento si impone 116-92 con 31 punti e 16 rimbalzi di DeMarcus Cousins.

TAGS:
Nba
Gallinari
Belinelli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X