Nba: esultano Oklahoma, New Orleans e San Antonio

Le prime tre del gruppo Ovest vanno al tappeto: cadono Houston, Golden State e Portland

Nba: esultano Oklahoma, New Orleans e San Antonio

Nella notte Nba vanno al tappeto le prime tre del gruppo Ovest: la capolista Houston viene stesa dai colpi di Oklahoma che vince 108-102, la seconda forza Golden State cede a New Orleans che sorride 126-120. Portland, terza in graduatoria, viene sconfitta in casa dei San Antonio che esultano 116-105. Thunder, Pelicans e Spurs avanzano così verso la post season. Vittorie importanti anche per Denver (sui Clippers di Gallinari, aritmeticamente fuori dai playoff), Milwaukee e Nets.

LOS ANGELES CLIPPERS-DENVER NUGGETS 115-134
Denver supera i Los Angeles Clippers in una gara dominata dal primo all'ultimo quarto. Tra i Nuggets spiccano i 19 punti di Murray, i 31 di Barton, ma soprattutto la tripla doppia di Jokic con 23 punti, 11 rimbalzi e 11 assist. Tocca a DeAndre Jordan, con una doppia doppia di 16 punti e 17 rimbalzi, a Williams con 24 punti, e a Harris (16) tentare di tenere a galla Los Angeles, ma alla fine non basta per evitare la disfatta.

NEW YORK KNICKS-MILWAUKEE BUCKS 102-115
Nessun problema per Milwaukee che, complice anche un grande ultimo quarto, porta a casa il successo contro New York. Molto bene Jabari Parker, che chiude con una doppia doppia di 16 punti e 12 rimbalzi, mentre Middleton mette a referto 22 punti, gli stessi di Bledsoe che però fa registrare anche 10 assist. Dall'altra parte si salvano Jack con 18 punti e O'Quinn con una doppia doppia da 15 punti e 16 rimbalzi.

CHICAGO BULLS-BROOKLYN NETS 96-124
Tutto facile per Brooklyn, che supera in scioltezza Chicago. Grande impatto di Acy, che realizza 21 punti in 23', mentre Crabbe è autore di 20 punti. Non benissimo i Bulls, che concludono la propria gara con numeri molto bassi: si salvano a malapena Felicio con una doppia di 14 punti e 11 rimbalzi e Bobby Portis con 18 punti.

HOUSTON ROCKETS-OKLAHOMA CITY THUNDER 102-108
Una bella di vittoria di Oklahoma contro la capolista della Western Conference, Houston. Come al solito numeri altissimi per i Thunder: partiamo dai 24 punti di Paul George, poi tocca alla doppia doppia di Westbrook con 24 punti e 10 assist, infine chiude il cerchio un Carmelo Anthony sempre più in forma, autore di 22 punti. Rockets che disputano una buona gara, grazie ai 26 del solito Harden e alla doppia doppia, con 16 punti e 10 rimbalzi, di Tucker.

GOLDEN STATE WARRIORS-NEW ORLEANS PELICANS 120-126
New Orleans dimostra di essere una delle squadre più in forma, avendo la meglio di Golden State. Bella gara di Mirotic che mette a referto 28 punti, bene anche Holiday con 25 punti ma il protagonista della serata è Anthony Davis: doppia doppia con 34 punti e 12 rimbalzi. Dall'altra parte risponde presente Kevin Durant, autore anch'egli di una doppia doppia ma con addirittura 41 punti e 10 rimbalzi, poi da evidenziare i 21 punti di Cook e i 18 di Thompson.

SAN ANTONIO SPURS-PORTLAND TRAIL BLAZERS 116-105
La regular season si sta per concludere, eppure San Antonio continua a vincere, preparandosi al meglio per i playoff. Portland che, artefice anche la splendida stagione, non rimane a guardare, anzi McCollum fa 17 punti, invece Lillard mette a referto ben 33 punti, accompagnato dai 18 di Turner. Naturalmente chi se non Aldridge poteva guidare gli Spurs alla vittoria, grazie ai suoi 28 punti, bene anche Murray e Ginobili, autori entrambi di 17 punti.

TAGS:
Basket
Nba

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X