Nba, Draft 2016: Philadelphia chiamerà Ben Simmons

I Sixers alla 1 chiameranno il "LeBron James australiano", mentre i Lakers con la 2 prenderanno Brandon Ingram. Fari anche sul croato Bender

Ben Simmons, foto AFP

In archivio la stagione 2015-16 con la vittoria del titolo da parte dei Cleveland Cavaliers, nella notte va in scena il Draft Nba, l'evento che fa da spartiacque e apre ufficialmente l'annata 2016-17. Le peggiori squadre dell'ultimo campionato si divideranno i migliori talenti in uscita dal college o in arrivo dall'Europa: non ci saranno sorprese, con la numero 1 i Philadelphia 76ers sceglieranno Ben Simmons.

Simmons, ragazzo originario dell'Australia, ha frequentato un solo anno al college a Louisiana State (la stessa che fu di Shaquille O'Neal) e ha fatto vedere tutto il suo talento tanto che alcuni lo hanno paragonato addirittura a LeBron James per la facilità con cui tratta la palla e la visione di gioco abbinate a un fisico di un pivot. Il ragazzo è già una stella, ha firmato un ricco contratto con Nike, è protagonista di spot per Foot Locker ed è entrato nella scuderia di Rich Paul, l'agente proprio di LeBron James. Ci sono dubbi sul suo tiro ma Philadelphia non può farselo scappare e ha deciso di investire su di lui per la sua rinascita dopo anni pieni di sconfitte.

Con la 2 i Los Angeles Lakers chiameranno Brandon Ingram, ragazzo uscito da Duke con un fisico lungo e asciutto paragonabile a quello di Kevin Durant. Un progetto intrigante che si somma ai tanti giovani dei nuovi Lakers del post Kobe Bryant e come al timone coach Luke Walton. Dalla scelta numero 3 in giù è un totale rebus visto che, Simmons e Ingram a parte, non ci sono talenti in grado di fare da subito la differenza: Celtics, Suns, Pelicans e Kings vengono indicate dagli addetti ai lavori come pronte a cedere la chiamata in cambio di un veterano. I nomi più caldi sono quelli del playmaker Kris Dunn, del tiratore Buddy Hield, il miglior giocatore dell'ultima annata di College Basket, dell'ala Marquese Chriss, degli esterni Jamal Murray e Jaylen Brown e del croato Dragan Bender, talento molto interessante del Maccabi Tel Aviv che a molti ricorda il primo Danilo Gallinari.

Le probabili prime 10 scelte del Draft 2016
1 – PHILADELPHIA 76ERS: Ben Simmons
2 – LOS ANGELES LAKERS: Brandon Ingram
3 – BOSTON CELTICS: Kris Dunn
4 – PHOENIX SUNS: Marquese Chriss
5 – MINNESOTA TIMBERWOLVES: Buddy Hield
6 – NEW ORLEANS PELICANS: Jamal Murray
7 – DENVER NUGGETS: Dragan Bender
8 – SACRAMENTO KINGS: Jaylen Brown
9 – TORONTO RAPTORS: Jakob Poeltl
10 – MILWAUKEE BUCKS: Deyonta Davis

TAGS:
Basket
Nba
Philadelphia
Simmons