Nba: derby ai Mavericks, Blazers ai playoff

Dallas batte Houston e ipoteca il settimo posto ad Ovest, missione compiuta per Portland. Record negativo storico per i Lakers

Nba: derby ai Mavericks, Blazers ai playoff

Otto gare nella notte Nba. I Portland Trail Blazers battono i Thunder e staccano il pass per i playoff. Post season che si avvicina anche per i Dallas Mavericks, dopo il successo nel derby texano con Houston, per gli Indiana Pacers, che piegano Cleveland senza LeBron James, a riposo, e per i Detroit Pistons, corsari a Orlando. Serataccia per i Lakers che centrano la 62esima sconfitta stagionale, record storico negativo.

Era tutt'alto che scontato dopo la partenza la scorsa estate di quattro titolari come Aldridge, Matthews, Batum e Robin Lopez, ma i Portland Trail Blazers sono riusciti a costruire un nuovo nucleo basato su Lillard e McCollum e così, per il terzo anno di fila, giocheranno i playoff, conquistati matematicamente grazie alla vittoria 120-115 sugli Oklahoma City Thunder. Partita dominata dai Blazers che toccano anche il +19 prima di mollare un po' nel finale: brillano McCollum, 26 punti, e Aminu, 27. Per OKC, che tiene a riposo Durant, Westbrook e Ibaka, non bastano i 33, massimo in carriera, di Enes Kanter.

Playoff che si avvicinano anche per i Dallas Mavericks che mettono una seria ipoteca sul settimo posto grazie al successo in volata 88-86 nel derby texano con gli Houston Rockets. Decisivi i 27 punti di JJ Barea e la difesa di Nowitzki che ruba la palla a James Harden, 26, sulla penetrazione che poteva valere la parità. A Est deciso passo verso la post season per Indiana e Detroit: i Pacers travolgono 123-109 i Cleveland Cavs che tengono a riposo LeBron James mentre i Pistons passano 108-104 a Orlando e firmano la prima stagione vincente dal 2007-08.

Record negativo invece per i Los Angeles Lakers, battuti 91-81 dai Clippers nel derby nella penultima gara in carriera di Kobe Bryant allo Staples Center. Per i gialloviola è la 62esima sconfitta stagionale (erano 61 lo scorso anno...) che equivale al nuovo primato negativo nella storia della franchigia. Nelle altre gare Boston batte 104-97 i Pelicans con 32 punti di Isaiah Thomas, gli Hornets passano 111-97 a New York con 34 di un bollente Kemba Walker mentre Washington travolge 121-107 Brooklyn.

TAGS:
Nba
Basket
Portland
Dallas
Los Angeles Lakers