TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

NBA: Cleveland rimonta da urlo, Golden State fa sette di fila, Clippers ancora ko

I Cavs da -23 recuperano e vincono 104-101 a New York, gli Warriors anche senza Curry superano 110-100 Orlando salendo in testa a Ovest

NBA: Cleveland rimonta da urlo, Golden State fa sette di fila, Clippers ancora ko

Grande rimonta nell’ultimo quarto di Cleveland che da -23 arriva al successo finale 104-101 contro New York. I Golden State con Curry out per infortunio vincono la settima gara di fila 110-100 ai danni di Orlando. Cadono ancora i Clippers che senza Gallinari perdono 105-109 con Philadelphia arrivando a sei sconfitte consecutive. Anche Atlanta, nonostante i 14 punti di Belinelli, viene battuta 106-105 a New Orleans restando ultima a Est.

Grande spettacolo e colpi di scena nella notta NBA in cui sono andate in scena ben 9 partite. Rimonta da urlo per Cleveland che al Madison Square Garden a due minuti dalla fine del terzo quarto perdeva di -23. Nel quarto periodo però con il parziale di 43-25 grazie ai 19 punti su 21 totali dell'ex Atlanta Kyle Korver e con la solita grande prova di LeBron James che sfiora la tripla doppia, chiudendo con 23 punti, 12 assist e 9 rimbalzi, recuperano lo svantaggio fino al clamoroso trionfo 104-101 mandando al tappeto New York che non perdeva in casa da quattro gare. Decisiva la tripla a 90 secondi dalla sirena del Prescelto che porta per la prima volta in questa stagione i Cavs al secondo successo consecutivo.

Nei Golden State senza Steph Curry fuori per infortunio ci pensa Kevin Durant, autore di 21 punti, 8 assist e 7 rimbalzi, a prendersi la scena alla Oracle Arena. I campioni in carica grazie al solito grande parziale del terzo quarto chiuso con un +13, dopo essere andati all'intervallo in parità, si sbarazzano 110-100 anche di Orlando arrivando alla loro settima vittoria di fila. Terzo successo consecutivo anche per Milwaukee che con un super Antetokounmpo da 27 punti, 9 rimbalzi e 7 assist superano 110-103 Memphis a cui non bastano i 27 punti di un'ottimo Evans. Ancora sconfitti invece i Clippers che con Gallinari fuori, incassano l'ottavo ko nelle ultime nove gare venendo piegati in casa 105-109 dalla coppia di Philadelphia Embiid-Simmons.

Il camerunense registra 32 punti e 16 rimbalzi mentre il miglior rookie di questo mese finisce la gara con 22 punti, 12 rimbalzi e 4 assist. Anche gli Atlanta dell'altro italiano Belinelli continuano a perdere restando all'ultimo posto a Est. Nonostante i 14 punti dell'azzurro con un 4/6 da tre, a New Orleans il tiro sulla sirena di Darius Miller regala il successo ai Pelicans. Nelle altre gare grande vittoria di Washington che travolge 110-92 Sacramento volando al terzo posto a Est. Ritrovano la vittoria in trasferta i Lakers che passano 100-93 a Phoenix come i Minnesota che battono 109-98 gli Utah Jazz. Sconfitta pesante per Denver che cede in casa di Portland 99-82.

TAGS:
Nba
Basket

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X