Nba, Belinelli lascia Atlanta: ora aspetta la chiamata di una big

L'azzurro raggiunge l'accordo sul buyout: ha tempo fino all'1 marzo per trovare una nuova squadra

Nba, Belinelli lascia Atlanta: ora aspetta la chiamata di una big

Marco Belinelli lascia gli Atlanta Hawks. L'azzurro, 32 anni a marzo, ha deciso di uscire dal contratto raggiungendo l'accordo sul buyout con la società. Ora avrà tempo fino all'1 marzo per trovarsi una nuova squadra: Belinelli ha ambizioni di playoff e l'obiettivo è finire in una big in cerca di un sesto uomo tiratore e di esperienza. Negli ultimi giorni di mercato gli Hawks non avevano trovato un accordo per scambiare il giocatore.

Belinelli era arrivato ad Atlanta la scorsa estate dopo l'esperienza a Charlotte. "Abbiamo deciso di fare a meno di Belinelli per permettere a giocatori più giovani, come Tyler Dorsey, di avere maggiore spazio", il commento del coach Mike Budenholzer. Tecnicamente Belinelli non è free agent da subito: per 48 ore dal momento del buyout è reclamabile da squadre che abbiano abbastanza spazio salariale per assorbire il suo contratto attuale, ovvero 6,6 milioni per la stagione 2017/2018. Se questo non accadrà, come è probabile, Beli diventerà free agent e sarà libero di scegliersi la propria futura destinazione.

La lista delle squadre che hanno pensato di recente a Belinelli è molto lunga: da Golden State a Boston, passando per New Orleans e Houston, ma anche Minnesota, Philadelphia, Portland, Miami, San Antonio, Milwaukee, Toronto e Oklahoma City.

TAGS:
Atlanta hawks
Nba
Belinelli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X