Nba: Atlanta piega i Celtics, Chicago passa a Philadelphia

Gli Hawks vincono 123-116, una tripla doppia di Butler trascina i Bulls. Portland stende Minnesota e inguaia Denver

Nba: Atlanta piega i Celtics, Chicago passa a Philadelphia

Successo prezioso per Atlanta che, nel giorno del ritorno in campo di Millsap dopo l'infortunio al ginocchio, batte 123-116 i Celtics infliggendo loro il secondo ko di fila: il contemporaneo successo di Portland su Minnesota (105-98) consente agli Hawks di risalire al quinto posto in classifica a Est e non è una buona notizia per Denver in ottica playoff. Colpi esterni di Washington (106-103 a New York) e di Chicago (102-90 a Philadelphia).

Partito dalla panchina per gestire senza rischi il suo rientro dopo l'infortunio al ginocchio, Millsap regala una serata coi fiocchi ai tifosi di Atlanta che vedono gli Hawks vincere contro i Bulls dell'ex Horford, fischiato alla Philips Arena. Finisce 123-116 e il successo, il terzo nelle ultime 12 partite, è ossigeno puro per Atlanta che riconquista il quinto posto a Est grazie al contemporaneo scivolone dei Timberwolves in casa dei Trail Blazers.

Millsap chiude la sua ottima prova con 26 punti e 12 rimbalzi cui si aggiungono i 23 punti di Hardaway Jr. e i 20 del rookie Prince (al suo top in carriera). Ai Celtics, al secondo stop di fila, non bastano un Thomas da 35 punti e un Crowder da 24. Successo importantissimo anche quello di Portland che supera 105-98 Minnesota e consolida l'ottavo porto a Ovest, l'ultimo utile per centrare un posto nei playoff. Il successo dei Trail Blazers è una brutta notizia per i Denver Nuggets di Danilo Gallinari, che restano a due partite di distanza da Porland e vedono ridursi le speranze di qualificarsi alla post season.

I Timberwolves, piegati in rimonta dopo un ottimo avvio, escono sconfitti nonostante i 36 punti di Wiggins e i 24 di Towns, mentre i Trail Blazers si godono i 22 di Lillard. Sorride anche Washington che, grazie ai 24 punti di Wall e ai 25 di Beal che firma anche la tripla decisiva a 49 secondi dalla fine, si impone 106-103 al Madison Square Garden contro i New York Knicks. In chiave playoff preziosi anche i successi di Chicago e Indiana: i Bulls espugnano Philadelphia (102-90) grazie alla tripla doppia di Butler (19 punti, 10 assist e 10 rimbalzi), i Pacers (23 di George) piegano a domicilio i Bucks cui non bastano i 25 di Antetokounmpo. Completa il quadro il successo dei Magic sui Nets (115-107).

TAGS:
Nba
Usa
Basket

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X