Europei di basket: Belinelli trascina l'Italia, Ucraina ko

Con 26 punti della guardia degli Atlanta Hawks, la squadra di Messina si impone 78-66

Europei di basket: Belinelli trascina l'Italia, Ucraina ko

L'Italia di Ettore Messina non si ferma più. Dopo la bella e convincente vittoria contro Israele, gli Azzurri superano anche l'Ucraina 78-66, cogliendo il loro secondo successo europeo. Il protagonista del match è Marco Belinelli, che chiude con 26 punti (21 nel primo tempo). Buona anche la prova di Pietro Aradori, che ne aggiunge 13. In doppia cifra anche Gigi Datome (12). Nella prossima partita l’Italia se la vedrà con la temibile Lituania.

Dopo la bella e convincente vittoria all'esordio in questo Eurobasket 2017 contro Israele, la Nazionale di Ettore Messina torna in campo contro l’Ucraina. La formazione di coach Murzin può contare sui centimetri dei propri lunghi che, con la loro fisicità, rappresentano una minaccia costante per l'Italbasket sotto alle plance.

Mani fredde in avvio con le due squadre che faticano a trovare la via del canestro con continuità. A rompere l'impasse è Daniel Hackett, prima che si accenda Marco Belinelli, autore di 7 punti in fila che portano avanti gli Azzurri sul 10-11. La replica dell'Ucraina è affidata al canestro di Lukashov, che costringe Messina a chiamare timeout dopo la brutta tripla concessa. L'ingresso di Aradori, che porta energia dalla panchina, consente all'Italia di tornare a contatto, con la prima frazione che si chiude sul 19-16. Il protagonista assoluto tra le fila degli Azzurri è Marco Belinelli, letteralmente scatenato in attacco.

Biligha, sotto ai tabelloni, tiene testa ai lunghi ucraini, mentre Filloy aggiunge sostanza e difesa. La stella degli Atlanta Hawks piazza due bombe in fila che lanciano l'Italia, con le due squadre che vanno all'intervallo lungo sul comodo punteggio di 33-43 in favore dell'Italbasket: 21 i punti del cecchino da San Giovanni in Persiceto dopo i primi 20 minuti di gioco. Mishula e Krastov iniziano alla grande il secondo tempo con due canestri che fanno arrabbiare Messina e riavvicinano la formazione di Murzin (37-45). Gigi Datome prova a caricarsi la squadra sulle spalle, regalando il +13 ai suoi, ma i canestri di Pustovyi tengono a galla la nazionale ucraina. Nonostante le ottime percentuali dall'arco dei tre punti, l'Italia non riesce a piazzare la zampata decisiva, con la terza frazione si chiude sul 48-59, risultato che va stretto agli Azzurri. Negli ultimi 10 minuti, l'Ucraina cerca l'ultimo disperato aggancio riportandosi addirittura sul -4 (58-62), ma lo sforzo profuso toglie lucidità e prosciuga le riserve di energia degli uomini di Murzin.

L'Italia ne approfitta allora per piazzare un break di 13-0 che, di fatto, chiude il match e consente agli Azzurri di conquistare la loro seconda vittoria consecutiva in questo Europeo. 66-78 il punteggio finale. Italia già in campo domenica per il delicatissimo match contro la temibile Lituania.

TAGS:
Basket
Europei
ItaliaUcraina

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X