Eurolega, Milano soffre ma vince: Baskonia battuto

La squadra di Pianigiani supera per 92-85 gli spagnoli. Protagonisti della serata al Forum Jerrells e Goudelock autori entrambi di 15 punti

Eurolega, Milano soffre ma vince: Baskonia battuto

Milano batte gli spagnoli del Baskonia per 92-85 nel 13° turno di Eurolega. Dopo un primo quarto chiuso sul +2, l'Olimpia accelera nel secondo grazie ad un break di 9-0 che vale il 49-37 all’intervallo. Poi la rimonta finale di Baskonia con super Shengelia (best scorer con 19 punti) che mette i brividi al Forum. L’Olimpia vince abbandonando così l’ultimo posto della classifica. Venerdì di nuovo in campo contro Malaga.

Torna alla vittoria l’Olimpia Milano che nella tredicesima giornata di Eurolega supera al Forum per 92-85 il Baskonia. Decisivi per la squadra di Pianigiani – che ha tremato eccome nell’ultimo quarto - i 15 punti di Jerrells e Goudelock, nonostante i 19 punti di Shengelia, autentico trascinatore degli spagnoli. Theodore, Goudelock, Micov, Tarczewski, Jefferson il quintetto iniziale scelto da coach Pianigiani che deve fare a meno solo di Young. Botta e risposta Shengelia-Goudelock in apertura con le due squadre che viaggiano punto a punto fino al 6-6. Poi, è ancora Goudelock a spezzare l’equilibrio con la tripla del 9-6; gli fa eco Tarczewski che conquista anche fallo per il momentaneo 13-9 che manda in estasi il Forum. Il primo allungo della partita dell’Olimpia porta la firma di Jerrells: 22-15. A scuotere gli spagnoli nel finale di quarto ci pensano le triple di Huertas e Beaubois che in un attimo tornano a mettere pressione all’Olimpia: 27-25 (10’) Sull’onda dell’entusiasmo Baskonia trova addirittura il canestro del pareggio con Beaubois, ma immediata è la risposta dell’Olimpia con M’Baye (29-27) che dà il via ad un break di 9-0 per la squadra di Pianigiani chiuso da Cinciarini: 36-27. Gli spagnoli ritrovano la via del canestro grazie a Poirier, ma Micov e Pascolo continuano a macinare punti per un’Olimpia che chiude sul +12 sulla sirena che porta all’intervallo lungo: 49-37.

Al ritorno sul parquet, Baskonia trova subito quattro punti di fila tornando a -8. A ripristinare il +12 di fine secondo quarto ci pensa Goudelock, che in tandem con Theodore, firma il momentaneo 57-45. E’ proprio l’accoppiata Goudelock-Theodore a spingere avanti l’Olimpia nonostante il canestro di Huertas: 62-47. Beaubois riporta Baskonia sul -10 (66-56) approfittando di un piccolo calo nelle percentuali della squadra di Pianigiani che però si riprende nel finale grazie alla schiacciata di Tarczewski, il canestro di Jerrells e i liberi di M’Baye: 76-58. Nell’ultimo quarto sale in cattedra Jerrells: assist e canestri per lo scatenato play americano che consentono all’Olimpia di involarsi sul +25 (85-60) costringendo Martinez al timeout. La partita è però tutt’altro che chiusa. Al ritorno dal minuto di sospensione Baskonia assesta un incredibile 14-0 che riapre i giochi negli ultimi 3’ di partita. A interrompere il monologo degli spagnoli ci pensa Pascolo, ma immediata è la tripla di Vildoza: 88-79. La rimonta di Baskonia assume proporzioni inimmaginabili a fine terzo quarto quando il tabellone segna appena cinque punti di vantaggio per i padroni di casa: 88-83. A spingere l’Olimpia fuori dall’incubo ci pensano Goudelock (dalla lunetta) prima e Pascolo poi con Milano che soffre, ma vince 92-85.

TAGS:
Olimpia
Milano
Basket
Baskonia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X