TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Eurolega: debutto di fuoco per l'Olimpia Milano

Coach Pianigiani se la vedrà subito con Cska Mosca, Fenerbahce e Real Madrid

Eurolega: debutto di fuoco per l'Olimpia Milano

L'Olimpia Milano del nuovo coach Pianigiani è chiamata a riscattare l'ultimo posto dell'ultima Eurolega. Non sarà facile e il debutto metterà subito a dura prova la squadra milanese: Cska Mosca, Fenerbahce e Real Madrid è il trittico riservato all'EA7 nell'edizione 2017/18. Tre delle quattro squadre dell'ultima Final Four. L'Olimpia aspetta di annunciare gli acquisti di M'Baye, Young, Bertans e Micov nei prossimi giorni.

L'Eurolega ha confermato la formula della scorsa stagione: un girone all'italiana da 16 squadre con le prime 8 che si qualificano per i playoff. Una formula contestata dalle federazioni, visto che il direttivo dell'Eurolega, a differenza di quanto accaduto per l'Eurocup, non ha concesso pause affinche' i giocatori possano rispondere alle convocazioni in Nazionale che per la prima volta svolgeranno nel corso della stagione le qualificazioni ai Mondiali. "La guerra dei Roses" come l'ha definita il presidente Fip Gianni Petrucci: la sua Nazionale infatti rischia di dover rinunciare ai giocatori Nba (Gallinari e Belinelli) e a chi milita in Eurolega, ovvero Datome, Melli, Hackett, Cinciarini, Abass, Fontecchio e Pascolo. Il presidente Fip ha invocato un intervento del Cio o del Coni per dirimere la questione.

TAGS:
Eurolega
Emporio Armani 7
Olimpia
Fenerbahce
Cska Mosca
Real Madrid

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X