Basket, vincono tutte le big: ok Milano, Venezia e Brescia

Le prima cinque non sbagliano: sorridono pure Avellino e Trento. In chiave salvezza successo importante per Pesaro

Basket, vincono tutte le big: ok Milano, Venezia e Brescia

Vincono tutte le big nella 25ª giornata di Serie A di basket: Milano conserva il primato regolando Torino (90-78), Venezia continua l’inseguimento grazie al successo sul parquet di Reggio Emilia (81-76). Nel lunch match Brescia supera di misura Sassari (80-76), mentre Avellino torna a sorridere in casa con Cremona (95-72). Bene anche Trento nel posticipo con Brindisi, in chiave salvezza successo pesante per Pesaro su Pistoia.

EMPORIO ARMANI MILANO - FIAT TORINO 90-78
Milano accelera nel quarto periodo e supera le resistenze di una coriacea Torino. Con questa vittoria l’Olimpia difende, dagli attacchi di Venezia, il primo posto in classifica quando mancano cinque giornate al termine della regular season. Tra gli uomini di Pianigiani, in assenza della stella Micov, si distingue Goudelock con i suoi 27 punti. Alla Fiat non bastano i 20 di Maurice Diante Garrett.

GRISSINI BON REGGIO EMILIA - UMANA REYER VENEZIA 76-81
Venezia sbanca il PalaBigi e continua l’inseguimento alla vetta della classifica. E’ comunque una sconfitta onorevole quella che incassa Reggio Emilia: la Grissin Bon va sotto nel primo quarto, ma a cavallo dell’intervallo lungo si porta avanti e solo nel finale deve cedere alle maggiori motivazioni dei lagunari. Chris Wright (24 punti), James White (21) e Julian Wright (20) segnano 65 dei 76 punti per gli emiliani. I migliori marcatori di Venezia sono invece Peric e Haynes, entrambi con 18 punti.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI - GERMANI BASKET BRESCIA 76-80
Vince in volata Brescia sul campo di Sassari. L’equilibrio è perfetto dalla palla a due fino alle ultimissime battute quando i lombardi hanno quel pizzico di lucidità in più che gli consente di portare a casa il risultato. Mvp dell’incontro è Michele Vitali, autore di 20 punti. In doppia cifra per la Germani anche Landry, Luca Vitali, Hunt e Moss.

SIDIGAS AVELLINO - VANOLI CREMONA 95-72
Torna a sorridere la Sidigas Avellino che senza Filloy batte Cremona al PalaDelMauro. Gira a meraviglia la formazione irpina che bombarda dall’arco e a fine primo quarto è già +11 (26-15). La Vanoli cerca di reagire ma nel terzo periodo arriva l’ultima spallata: il vantaggio irpino cresce toccando il +26 sul 77-51 con una bomba di D'Ercole. Al 30' partita già in frigo, l'ultima frazione è pura accademia per Avellino che gestisce l'ampio margine senza patemi.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO - HAPPY CASA BRINDISI 85-68
Successo più che meritato per Trento su Brindisi nel posticipo giornaliero. Gara mai in discussione con la Dolomiti Energia che comanda dall’inizio alla fine senza soffrire in nessun momento della contesa. I 22 punti di Shavon Shields spianano la strada alla formazione di Maurizio Buscaglia che stacca Cantù e Bologna e guadagna il quinto posto solitario.

VUELLE PESARO - THE FLEXX PISTOIA 80-72 D.T.S.
A Pesaro serve un supplementare per sbarazzarsi di Pistoia, ma è un successo fondamentale in chiave salvezza quello che i marchigiani conquistano all’Adriatic Arena. Con questa vittoria, infatti, il team di Massimo Galli stacca Capo d’Orlando che rimane sola all’ultimo posto. Taylor Braun (21 punti) e Rotnei Clarke (18) si contendono la palma di mvp. Per Pistoia il migliore è Tyrys McGee con 17 punti e 10 rimbalzi catturati.

BETALAND CAPO D’ORLANDO - OPENJOBMETIS VARESE 73-75
La concomitante vittoria della Vuelle rende ancora più amara la sconfitta interna di Capo d’Orlando con Varese. Peccato per i siciliani che giocano una gara gagliarda e si arrendono solamente allo sprint finale alla compagine lombarda trascinata da Okoye (18 punti) e Avramovic (17). Grazie a questo risultato invece, Varese ritorna in corsa playoff agganciando all’ottavo posto Sassari, Cremona e Torino.

TAGS:
Basket
Serie A
Milano
Venezia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X