Basket, Supercoppa: rullo Milano, è finale con Avellino

L'Olimpia travolge 109-87 Cremona e sfiderà la Sidigas che ha battuto 74-72 Reggio Emilia con la tripla allo scadere di Ragland

Saranno l'Olimpia Milano e la Sidigas Avellino a contendersi la Supercoppa italiana, primo trofeo della stagione cestistica 2016-17. L'EA7 Emporio Armani ha travolto 109-87 la Vanoli Cremona grazie ad un secondo tempo travolgente e ai 18 punti di Simon. Gli irpini hanno invece avuto la meglio 74-72 su Reggio Emilia, detentrice del trofeo, battuta grazie alla tripla sulla sirena di Joe Ragland.

RAGLAND, MAGIA SULLA SIRENA

RAGLAND, MAGIA SULLA SIRENA

Partita stupenda al Forum di Assago di Milano per la prima semifinale di Supercoppa tra Avellino e Reggio Emilia, vinta 74-72 dalla Sidigas a fil di sirena. Gara molto equilibrata, soprattutto nel primo tempo, chiuso avanti 41-40 dalla Grissin Bon. Nel terzo periodo la formazione di Menetti allunga e si porta sul +9, 56-47,  grazie alle giocate degli italiani Aradori, Della Valle e Polonara. Nell'ultimo periodo la Sidigas si rifa sotto con le giocate di Randolph e Thomas, poi sono Marques Green e Ragland a firmare la parità sul 67-67.

Il finale è in volata: Reggio torna a +3 con una bomba di Polonara, poi è ancora Ragland a sorpassare con un gran contropiede sul 71-70. La squadra di Menetti ha l'ultimo tiro, Della Valle va corto ma il solito Polonara si butta a rimbalzo, conquista fallo e mette i due liberi del controsorpasso. Sul cronometro restano due secondi per Avellino e la squadra di Menetti li gestisce al meglio: rimessa per Ragland che controlla e con un tiro in controtempo realizza la tripla allo scadere per il 74-72 che fa esplodere la festa del tifo irpino e manda la Sidigas in finale. Per Avellino spiccano i 18 punti di Ragland, uniti ai 16 di Randolph e ai 15 di Thomas; per Reggio 18 di Polonara e 14 di Della Valle con 0 su 5 da tre.

L'OLIMPIA STRARIPA

L'OLIMPIA STRARIPA

Se la prima semifinale si era risolta allo scadere con la vittoria di Avellino su Reggio Emilia, nella seconda è netto il successo dell'Olimpia Milano che travolge 109-87 la Vanoli Cremona, una sfida vista sette giorni prima nella finale del Trofeo Lombardia a Desio e vinta anche quella dai campioni d'Italia. Il match del Forum è equilibrato nel primo tempo, con la formazione di Pancotto che resta a galla con le triple di Turner e York e va al riposo lungo avanti 52-50.

Nel terzo periodo l'Olimpia torna in campo con una cattiveria diversa e schianta Cremona con un parziale di 27-9: sono Simon, Dragic e McLean a crivellare il canestro avversario e a scavare il solco decisivo. Nell'ultimo periodo l'Olimpia dilaga superando anche i 20 punti di vantaggio e chiudendo 109-87. L'EA7, che ha cinque uomini in doppia cifra con Simon sugli scudi con 18 punti e Sanders a 17, domenica alle 18.15 sfiderà Avellino in finale e andrà a caccia dell'unico trofeo che non ha mai vinto, la Supercoppa appunto.

TAGS:
Basket
Supercoppa
ReggioAvellino
MilanoCremona

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X