Basket, Serie A: Sassari stende Reggio Emilia, Venezia cade

I sardi superano la Grissin Bon e sono quarti da soli; lagunari ko con Capo d’Orlando, Varese espugna Caserta

Venezia, foto Lapresse

Sassari batte 82-72 Reggio Emilia e conquista il quarto posto solitario in classifica lasciandosi alle spalle proprio la Grissin Bon. Cade Venezia che, nella sfida di mezzogiorno, si arrende a Capo d’Orlando dopo un tempo supplementare e rimane a -4 da Milano, impegnata ad Avellino nel Monday Night. Torino passa a Pesaro col brivido (66-65), Varese si rialza ed espugna Caserta (86-80). Brindisi piega Pistoia, vincono anche Trento e Cantù.

Il posticipo domenicale della seconda giornata di ritorno sorride a Sassari che supera 82-72 Reggio Emilia. Un successo che permette agli uomini di coach Pasquini (Lacey 16 punti) di salire al quarto posto in classifica scavalcando proprio la Grissin Bon. Agli ospiti (sempre senza Aradori e Stefano Gentile) non basta un primo tempo stellare di Amedeo della Valle (20 punti) che con 5-5 dall’arco nella prima metà del match spinge i suoi fino al 34-42. Nel terzo quarto Bell replica dalla distanza la prova dell’azzurro mandando a referto i canestri pesanti che valgono il pareggio sul 53-53 al 27’. Nel quarto periodo a completare l’opera e a regalare il successo e la quinta vittoria di fila ai padroni di casa ci pensano l’eterno Savanovic e il folletto Stipcevic che manda al tappeto Reggio. Brindisi (Moore 24 punti) beffa Pistoia (Petteway 20) con la formazione padrona di casa che ritorna al sorriso dopo tre stop di fila. Nel finale infuocato sull'86-85 Carter per i padroni di casa fa 0/2 dalla lunetta, ma la replica di Moore è un tiro da tre che finisce sul tabellone. La sfida tra Cremona (Turner 16) e Trento (Gomes 15) la vince 59-78 la Dolomiti Energia che, dopo un primo quarto a senso unico finito 9-21, non ha problemi a schiantare una Vanoli sempre più desolatamente ultima in classifica. Trento annienta a rimbalzo (27-50) Cremona.

Caserta non riesce a onorare con una vittoria la memoria del recentemente scomparso Charles Shackleford: la Pasta Reggia (Sosa 22, Putney 20) si arrende alla Openjobmetis Varese (Johnson 26, Maynor 21) che firma il successo 80-86. Dominique Johnson è decisivo con le sue triple nel quarto parziale e sono proprio i suoi punti a dare il la ai suoi e l'ultimo tentativo di Caserta (75-76 al 38') è rispedito al mittente dagli ospiti. Torino beffa 65-66 Pesaro (Jones 23) superando la Consultinvest sul suo campo e firmando così il terzo successo di fila. A meno di un minuto dalla fine Pesaro è avanti di 3 lunghezze ma Torino (Wilson 20) sbanca l'Adriatic Arena con il decisivo 2-2 ai liberi di Wilson a 2" dalla fine, mentre il tiro partita di Jones è respinto dal ferro. Cantù infine supera 81-65 Brescia in un derby lombardo a senso unico. Per i padroni di casa (Johnson e Cournooh 14) ottimo esordio di Cournooh, mentre Brescia (Landry 19) affonda nel secondo quarto.

TAGS:
Basket
Serie a
2.a ritorno

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X