Basket, Serie A: Sassari ko, primo round a Reggio Emilia

La Grissin Bon non sbaglia davanti ai propri tifosi e si aggiudica gara-1: finisce 82-63, la Dinamo paga l'assenza di Lawal

foto IPP

Il primo mattone lo mette Reggio Emilia. La Grissin Bon si aggiudica gara-1 della finale Scudetto battendo Sassari 82-63 e portandosi così avanti 1-0 nella serie. Grande entusiasmo al Pala Bigi per un match dominato dai padroni di casa, per la prima volta all'ultimo atto dei playoff così come la Dinamo: Polonara trascinatore con 18 punti e 12 rimbalzi, non bastano i 19 di Sanders ai sardi che soffrono l'assenza di Lawal. Tornerà mercoledì per gara-2.

Non c'è stata partita, o quasi. La prima sfida di una finale Scudetto inedita vede una squadra padrona del campo, Reggio Emilia, e una in netta difficoltà, Sassari: coach Menetti carica i suoi, l'approccio alla partita della Grissin Bon è perfetto e il vantaggio aumenta col passare dei minuti sino a +20 di fine primo tempo (52-32). La Dinamo è la brutta copia di quella vista in gara-7 con Milano, anche perché deve fare a meno dello squalificato Lawal.

Un'assenza che si sente soprattutto a rimbalzo, dove gli emiliani vanno forte con un super Polonara: non si può certo dire che l'ala biancorossa abbia sentito la pressione del debutto in una finale Scudetto. Deludente la prova dei sardi: si salvano Sanders e Brooks (10), mentre Reggio porta altri tre giocatori in doppia cifra, Kaukenas (13), Lavrinovic (12) e Silins (10). Nella ripresa la Grissin Bon gestisce, Sassari non rientra più in partita: esulta il PalaBigi, ma è solo il primo round.

TAGS:
Basket
Sassari
Reggiana
Finali basket

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X