Basket, Serie A: rullo Milano, demolita Avellino

Prima vittoria in trasferta per gli uomini di Repesa, che sbancano 83-60 il PalaDelMauro: decisiva la doppia doppia di Simon

Basket, Serie A: rullo Milano, demolita Avellino

Prova di forza per l'Olimpia Milano, che nel posticipo della terza giornata di Serie A trova il primo successo esterno stagionale rifilando oltre venti punti di scarto ad Avellino. Al PalaDelMauro finisce 83-60 per i biancorossi di Repesa, sempre in controllo durante tutto il match. Prestazione super di Simon (doppia doppia da 21 punti e 10 rimbalzi uscendo dalla panchina), 12 punti invece per capitan Gentile.

Archiviato il successo europeo contro Laboral Kutxa, l'Olimpia mette subito in chiaro le cose contro gli uomini di Sacripanti, chiudendo avanti 20-14 il primo periodo. Protagonista del primo tempo è Jamel McLean (14 punti totali per l'ex Bonn), ma dall'altra parte gli irpini si affidano all'esperienza del solito Blums, ed approfittando di qualche disattenzione di troppo della difesa Olimpia si rifanno sotto all'intervallo lungo portando a -8 lo svantaggio (39-31). Repesa non vuole cali di tensione come successo in Eurolega, e così nel terzo periodo Alessandro Gentile prende per mano i suoi: l'ala classe '92 mette otto dei suoi dodici punti totali nel terzo quarto con tre canestri di fila che tagliano le gambe alla Sidigas. Il devastante impatto dalla panchina di Simon fa il resto. Inutili per Avellino i 15 punti di Nunnally, unico in doppia cifra assieme a Blums. Milano sale così a quota 4 punti in classifica, agganciando i campioni d'Italia in carica di Sassari ma rimanendo alle spalle del duo Reggio Emilia-Pistoia. Fermi a due punti gli irpini, che incassano la seconda batosta consecutiva dopo il ko rimediato la settimana scorsa al PalaBigi.

TAGS:
Milano
Olimpia
EA7
Basket
Avellino

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X