TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Basket Serie A, playoff: Venezia ipoteca le semifinali, Avellino si rialza

La Reyer travolge Cremona in gara-2 e va sul 2-0 nella serie. La Sidigas batte Trentino ed è 1-1

In gara-2 dei quarti di finale playoff di Serie A grande Venezia che ipoteca le semifinali travolgendo la Vanoli Cremona 108-76: protagonista della serata Peric con 19 punti. La Reyer va sul 2-0 nella serie e giovedì potrà già chiudere il discorso qualificazione. In un PalaDelMauro senza tifosi per la squalifica, Avellino rialza la testa: batte 80-59 la Dolomiti Energia Trentino e porta la serie in parità, ora sull'1-1.

REYER VENEZIA-VANOLI CREMONA 108-76
Venezia mette una seria ipoteca sulle semifinali playoff, battendo Cremona anche in gara-2 dei quarti di finale, sul parquet amico del Taliercio di Mestre. Venezia fa capire l'andazzo della serata già dopo il primo quarto chiuso con un netto parziale di 24-12 che non lascia spazio a storie. Nel secondo quarto Cremona prova a rialzare la testa e lo fa accorciando di quattro punti lo svantaggio, andando all'intervallo lungo con Venezia sul +8 (50-42). Nel terzo e nel quarto parziale la Reyer è travolgente e alla sirena finale il vantaggio è addirittura di 32 punti per il 108-76 finale. Ben sei uomini in doppia cifra per la Reyer: Peric (19 punti), Watt (13), Haynes (12), Daye (11), Jenkins (11) e Tonut (10). Non bastano a Cremona i buoni numeri di Johnson-Odom (22 punti), Milbourne (13), Travis Diener (11) e Sims (10). Venezia avanti sul 2-0 nella serie e giovedì sera in casa della Vanoli in gara-3 potrebbe già chiudere il discorso qualificazione alle semifinali.

SIDIGAS AVELLINO-DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 80-59

In un PalaDelMauro deserto di tifosi per la squalifica giunta ieri, Avellino cerca una vittoria che pareggerebbe la serie contro Trentino nei quarti di finale playoff. La Sidigas, dopo aver perso in casa la prima della serie, inizia col piede pigiato sull'acceleratore e chiude il primo quarto sul 24-15. Trascinata da un grande Fesenko, all'intervallo lungo la Sidigas ci arriva addiruttura sul +11 (44-33). Trentino sembra fuori dal match e non riesce ad entrarci fino alla sirena, con Avellino che chiude a +21 alla sirena (80-59) e rimette la serie, ora sull'1-1, completamente in discussione dopo la sconfitta interna di gara-1. La Sidigas chiude con quattro uomini in doppia cifra: su tutti Fesenko autore di una grande prestazione con 20 punti e 10 rimbalzi in 19 minuti di partita, poi Rich (12 punti), Auda (11) e Wells (11). Per Trentino numeri bassi, in evidenza solo Gutierrez e Shields, gli unici in doppia cifra con 10 punti a testa. Appuntamento con gara-3 giovedì sul parquet della Dolomiti Energia Trentino.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X