Basket, Serie A: Pistoia non si ferma più, Sassari crolla

Campioni d'Italia sconfitti in casa da Brindisi: terzo successo dei toscani che agguantano in vetta Reggio Emilia. Cade Bologna

Torino-Venezia (foto sito Reyer)

Alla terza di campionato si fermano i campioni d'Italia: Sassari esce infatti sconfitta 78-92 tra le mura amiche contro Brindisi e lascia il primo posto in classifica alla coppia Reggio Emilia-Pistoia, entrambe a punteggio pieno. Netto il successo dei toscani che vincono sul difficile campo di Trento per 74-54, mentre Varese ottiene i primi due punti della stagione battendo Pesaro. Bene Venezia e Cremona, Bologna cade in casa contro Capo d'Orlando.

Sassari-Brindisi 78-92 La prima sconfitta stagionale dei campioni d'Italia arriva alla terza giornata di campionato. Grande protagonista della serta l'ex di turno Kenny Kadji: il centro di Douala mette a segno 25 punti e tira giù 14 rimbalzi, prestazione magistrale nel trionfo per 78-92 di Brindisi al Serradimigni. Nel quintetto di Bucchi spiccano anche i 21 punti di Scott, mentre i 24 di Haynes e i 21 di Logan non bastano a Sassari per ricucire lo strappo di 17 lunghezze all'intervallo lungo (34-51). La Dinamo ci prova con un terzo quarto che riporta il quintetto di Sacchetti a -3 (69-72), ma la fatica spesa per riportarsi sotto è decisiva quando nei minuti finali serve lucidità e concretezza. Quelle che ha ancora Brindisi, ora appaiato in classifica proprio ai campioni d'Italia.

Trento-Pistoia 54-74 E' al Pala Trento il big match della terza giornata di campionato. La Giorgio Tesi Group di Vincenzo Esposito si presenta sul campo dell'Aquila Basket a punteggio pieno come il quintetto di Maurizio Buscaglia: dopo un primo quarto equilibrato (17-14), i toscani prendono il largo nei secondi dieci minuti, concedendo appena 8 punti a Pascolo e soci e realizzandone 25. All'intervallo lungo Pistoia è già avanti di 14 punti (25-39), che diventano 20 dopo mezz'ora di gioco (39-59): un divario che, grazie ai 18 personali di Kirk e i 14 di Filloy, Pistoia mantiene fino alla fine. Per Trento brilla solo Julian Wright, 17 punti e +17 di valutazione.

Bologna-Capo d'Orlando 64-76 Dopo la netta sconfitta a Brindisi, la Virtus Bologna si scopre fragile anche tra le mura amiche. All'Unipol Arena di Casalecchio di Reno la Betaland Capo d'Orlando si impone 64-76 in una partita dominata fin dal primo quarto (12-20). Tra i siciliani brillano Jasaitis, autore di 18 punti con 4/6 da tre, e Nicevic che dalla panchina porta in dote 15 punti e 10 rimbalzi. Male il quintetto di Giorgio Valli che paga le basse percentuali al tiro (38.8 da due, 22.2 da tre e 53.8 ai liberi)

Varese-Pesaro 88-81 Nella sfida tra le ultime della classe, l'Openjob Varese ha la meglio sulla Consultinvest Pesaro grazie a un parziale di 25-12 nel terzo quarto. Al PalaWhirlpool di Masnago finisce 88-81 per i padroni di casa, guidati dalla strepitosa prestazione del centro senegalese Faye che mette a segno 19 punti e fa valere i suoi 208 cm sotto canestro tirando giù 14 rimbalzi. In doppia cifra anche Shepard, Campani, Ukic e Davies, mentre per i marchigiani non bastano i 17 punti di Lacey e i 13 di Shelton e Christon.

Cremona-Caserta 69-60 Con un parziale di 18-10 nell'ultimo quarto, la Vanoli Cremona spezza l'equilibrio del match casalingo contro la Pasta Reggia Caserta e ottiene il primo successo della stagione. Al PalaRadi finisce 69-60 per la formazione di Cesare Pancotto, trascinata dai 18 punti di McGee e dall'apporto decisivo della panchina (42 punti). Seconda sconfitta consecutiva per il quintetto di Sandro Dell'Agnello, limitato nei cambi da una rosa troppo corta.

Torino-Venezia 62-84 Nel lunch time del terzo turno di campionato, netto successo della Umana Reyer Venezia che espugna il campo dell'Auxilium Torino con il punteggio di 62-84. Grande protagonista della partita Benjamin Ortner, il 2.06 austriaco che segna 20 punti partendo dalla panchina con 9/13 al tiro, 5 rimbalzi e 2 assist in appena 23 minuti di gioco. Disastrose le percentuali al tiro di Torino, con Dejan Ivanov il solo a salvarsi (16 punti in 28 minuti).

TAGS:
Basket
Umana venezia
Manital torino
Serie a 3a giornata

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X