Basket, Serie A: Milano rialza la testa, Venezia s'inchina

Dopo tre sconfitte di fila tra Eurolega e campionato, l'Olimpia torna al successo battendo l'Umana 87-65: salva la panchina di Repesa

Basket, Serie A: Milano rialza la testa, Venezia s'inchina

Dopo tre sconfitte consecutive tra Eurolega e campionato, l'Olimpia Milano ritrova il successo nel posticipo domenicale dell'ottava giornata di Serie A battendo 87-65 l'Umana Venezia. Al Forum di Assago capitan Gentile e Hummel sono i grandi protagonisti nella serata in cui L'EA7 Emporio Armani ritrova momentaneamente la vetta agganciando Pistoia, impegnata domani a Cremona. Salva la panchina di Repesa, a rischio dopo le ultime deludenti prestazioni.

LA CONTESTAZIONE PRE-PARTITA

"Come sempre tutti colpevoli tranne i soliti due. Anche Repesa pagherà colpe non sue? Armani apri gli occhi: basta Proli e Portaluppi". Questo il contenuto dello striscione esposto in curva dagli ultras dell'EA7 Milano prima del posticipo contro la Reyer Venezia. Il problematico avvio di stagione per l'EA7 ha inasprito la contestazione tra una parte del pubblico e la massima dirigenza della società: il presidente e il general manager hanno seguito come di consueto la partita da bordo campo a pochi passi dal patron Giorgio Armani.

Vincere per interrompere un filotto di tre sconfitte consecutive e salvare la già traballante panchina di Repesa era l'imperativo alla vigilia del delicatissimo match casalingo contro l'Umana Venezia: riuscirci contro chi, lontano dal PalaTaliercio, aveva perso soltanto in un'occasione, non era però cosa facile. E invece le scarpette rosse sfoderano una delle migliori prestazioni della stagione, con Hummel e capitan Gentile (19 punti a testa) che trascinano i compagni verso un netto successo per 87-65 figlio di un grandissimo secondo parziale e di una difesa finalmente all'altezza di una squadra che vuole rimanere ai vertici.

Chiuso il primo quarto sul 28-23, l'EA7 Emporio Armani chiude l'aria e nella restante mezz'ora di gioco lascia appena 42 punti ai veneti che si affidano al tiro dalla lunga senza però trovare con costanza il canestro. Repesa ruota tutti gli uomini a disposizione, Lafayette (13 punti), McLean (11) e Barac (12) non tradiscono e alla fine l'87-65 finale è la sintesi di una grande prova di squadra che rilancia in vetta Milano al pari di Pistoia, impegnata domani a Cremona. due punti fondamentali per l'Olimpia, fondamentali anche per il morale perché arrivati contro la terza forza del campionato.

TAGS:
Milano
Venezia
Olimpia
Ea7
Reyer
Basket
Serie a

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X