Basket: rivincita Milano, steso il Maccabi a New York

L'Olimpia saluta gli Usa battendo in amichevole gli israeliani al Madison Square Garden e riscattando il ko di giovedì: 76-72, riflettori su Hummel

Olimpia Milano, Twitter

L'Olimpia Milano saluta New York con una vittoria. Nella prestigiosa cornice del Madison Square Garden i biancorossi battono 76-72 in amichevole il Maccabi Tel Aviv, riscattando il ko incassato con gli israeliani giovedì sera a Chicago. Riflettori puntati su Simon e Hummel, top scorer con 15 punti: adesso i ragazzi di Repesa sono attesi dall'affascinante sfida con i Celtics martedì sera al Forum, poi giovedì la prima di campionato a Trento.

Crescita esponenziale in difesa e buoni esperimenti in attacco, specialmente nel primo tempo: Milano può sorridere dopo il test di New York. Davanti ai 10mila spettatori del Garden, l'Olimpia parte forte spinta da Hummel e Simon, va due volte sul +10 e all'intervallo è avanti 38-31, con Gentile (7) poco incisivo al tiro ma solido in difesa. Ad inizio ripresa il Maccabi cambia atteggiamento, torna a far male grazie ai canestri di Landesberg (15) e mette la freccia prima dell'ultimo mini-break. Nel momento più delicato è Cinciarini (11) a suonare la carica e l'EA7, con un parziale di 7-0, torna avanti: a sigillare la vittoria arrivano anche i punti di Macvan (11), il Garden è biancorosso.

TAGS:
Basket
Milano
Olimpia
New York
Maccabi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X