Basket, playoff Serie A: Trento si vendica su Venezia e vola in finale con Milano

La Dolomiti Energia vince gara-4 (84-76) e si aggiudica la serie 3-1: ora è sfida all'Olimpia

Basket, playoff Serie A: Trento si vendica su Venezia e vola in finale con Milano

Trento non sbaglia gara-4 e approda così alla finale scudetto di basket. Il team di Buscaglia ha dovuto sudare parecchio, specie nel secondo quarto, ma è riuscito alla fine ad avere la meglio su Venezia, che è calata dopo l’intervallo lungo nonostante il vantaggio nel primo tempo: 84-76 il punteggio finale. La Dolomiti Energia giocherà quindi la seconda finale consecutiva, dove troverà l’Olimpia Milano.

Alla BNM Group Arena si gioca gara-4 delle semifinali playoff di Serie A. La Dolomiti Energia Trentino ha l’occasione di chiudere la serie in casa contro i campioni in carica dell'Umana Reyer Venezia. Primo quarto in cui gli ospiti partono forte, riuscendo fino al 7’ a stare avanti nel punteggio grazie a Watt e Tonut ma dall’altra parte Forray è scatenato e riesce a realizzare ben 8 punti. In seguito la squadra di Buscaglia passa avanti e conclude con il parziale di 25-20. Nella seconda frazione però Venezia riesce a reagire: ci pensano Dominique Johnson e Sosa con due bombe a firmare il sorpasso, poi il croato Peric, con un tocco morbido, aumenta il vantaggio dei lagunari. Trento sembra un po’ scossa, anche perché Sutton, irriconoscibile, non riesce mai ad entrare in partita, venendo inoltre graziato per una gomitata su un avversario. I ragazzi di De Raffaele però sembrano aver superato i momenti di difficoltà iniziali, guidati da uno strepitoso Watt che, con altri 9 punti, raggiunge quota 12 in questo match, mentre nel finale di quarto tocca nuovamente a Forray, che invece arriva a 10, e a Gomes tenere a galla la Dolomiti. Il primo tempo si chiude con gli ospiti avanti (36-41): da evidenziare una splendida giocata difensiva di Cerella su Shields a pochi secondi dall’intervallo lungo.

Con l’inizio del secondo tempo il pubblico della Group Arena spinge i propri beniamini, anche se Sutton continua a deludere, sbagliando in 1’ due liberi e un tiro da due. Dall’altra parte Daye non sbaglia da tre e permette alla Reyer di stare avanti di otto. Trento però non getta ancora la spugna: è il lituano Silins con due triple, assieme a Shields, a pareggiare i conti (44-44). In seguito succede di tutto: dapprima Haynes, da tre, riporta Venezia in vantaggio, poi una bomba di Silins, la terza consecutiva, e Forray permettono alla squadra di coach Buscaglia di tornare a comandare il match (49-47). Al 7’ sono quattro i giocatori di casa ad aver superato i 10 punti: Forray, Silins, Shields e Hogue. Un finale di frazione strepitoso per la Dolomiti Energia, mentre l’Umana fa fatica a imporsi in attacco. Quando mancano solo 10’ il risultato è di 62-57. La difesa di Trento però è ancora decisiva nell’ultimo quarto, riuscendo a bloccare tre offensive degli avversari, portandosi poi a addirittura a +10. Al 4’ le forzature dei locali permettono ai lagunari, con le triple di Johnson, Daye e Haynes, di tornare in partita (69-65). Sutton però, dopo essersi sbloccato nel quarto precedente, esce dal guscio e realizza punti importanti per la Dolomiti. La Reyer si sveglia nuovamente, ma negli ultimi 60’’ Trento aumenta di nuovo il vantaggio, vincendo con il punteggio di 84-76. Adesso coach Buscaglia è pronto a giocarsi nuovamente lo scudetto: in finale ci sarà lo scontro con l’Olimpia Milano.

TAGS:
Basket
Serie a
Playoff semifinale gara 4
TrentoVenezia

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X