Basket, Nba: riscatto Bulls, Cavs incornati

A Chicago terzo ko di fila per Cleveland: vola Toronto, Spurs e Knicks di misura. Gallinari battuto dai Rockets

Basket, Nba: riscatto Bulls, Cavs incornati

Allarme in casa Cavs: Cleveland cade anche a Chicago (111-105) e porta a tre la striscia di sconfitte consecutive, con Toronto che annienta i Lakers (113-80) e insidia il primato dei campioni a Est. E' questo il verdetto della notte Nba dove Spurs, Knicks e Celtics faticano per avere la meglio di Wizards, Timberwolves e Kings. Bene i Clippers (114-90 a New Orleans), stop Gallinari (16 punti) contro i Rockets (128-110).

Un bagno di umiltà, mettere fine alla luna di miele e tornare a giocare da campioni. A dirlo è LeBron James che al termine della partita contro i Bulls suona la sveglia in casa Cleveland, al terzo stop di fila dopo le sconfitte con Bucks e Clippers. Allo United Center finisce 111-105 per Chicago: la coppia Butler-Wade produce 50 punti, Gibson ne aggiunge 23 tirando giù 11 rimbalzi e il miglior Rondo della stagione ne fa altri 15 completando la tripla doppia con 11 rimbalzi e 12 assist. Dall’altra parte King LeBron, 27 punti, non può bastare e i 20 di Irving servono solo a rendere meno pesante la sconfitta. A insidiare il primato dei Cavaliers (13-5) a Est, adesso c’è Toronto (13-6) che all’Air Canada Centre strapazza 113-80 i Lakers con 24 punti di Lowry (6/9) da tre e 16 di DeRozan. San Antonio fatica ancora all’AT&T Center ma la spunta in volata su Washington: finisce 107-105 con il canestro vincente di Leonard (23 punti) su assist di Ginobili a 6 secondi dal termine e il successivo errore sulla sirena di Porter jr. Successo di misura per i Knicks: 29 di Anthony, 24 di Rose e 20 di O’Quinn spingono New York al 118-114 sui Timberwolves di Thibodeau, mentre a Boston 28 di Cousins non bastano ai Kings per fermare i Celtics (97-92 il finale con 26 di Horford). Bene, infine, i Clippers, 114-90 a New Orleans e sedicesimo successo stagionale come Warriors e Spurs, mentre a Denver 24 punti di Chandler e 16 di Gallinari sono poca cosa per fermare Houston (128-110 il finale).

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X