Basket, Nba: il Gallo torna a cantare, Westbrook regala spettacolo

L'azzurro segna 20 punti nel successo dei Nuggets sui Nets, la stella dei Thunder mette a referto la 28esima tripla doppia stagionale contro i Lakers

Basket, Nba: il Gallo torna a cantare, Westbrook regala spettacolo

Reduci da due sconfitte consecutive i Denver Nuggets si rialzano e battono 129-109 i Brooklyn Nets: buona la prova di Danilo Gallinari che chiude con 20 punti. Numeri ancora una volta da record per Russell Westbrook che timbra la sua 28esima tripla doppia stagionale e trascina gli Oklahoma City Thunder al successo sui Lakers (110-93). Toronto piega Boston (107-97) grazie a un super DeRozan, Chicago ha la meglio su Phoenix all'overtime (128-121).

Il Pepsi Center fa da cornice alla sesta vittoria casalinga nelle ultime otto partite per Denver che senza strafare supera i Nets 110-93. Gallinari rimane in campo 25 minuti e realizza 20 punti con 8/13 dal campo, tre triple e 8 rimbalzi. Il successo è prezioso per i Nuggets che continuano a restare in corsa per l'ottavo posto a Ovest. Non fanno quasi più notizia le triple doppie di Russell Westbrook: contro i Lakers arriva la 28esima stagionale (la 65esima in carriera) condita con 17 punti, 18 rimbalzi e 17 assist. I Thunder vincono 110-93 e si godono anche le ottime prove di Abrines e Roberson (autori entrambi di 19 punti, il loro top in carriera) oltre alla doppia doppia di Adams (15 punti + 10 rimbalzi). Ai Lakers, che chiudono con un misero 39,6% dal campo, non servono i 29 di Russell. Vittoria pesante dei Raptors che all'Air Canada Centre, spinti dai 43 punti di uno straordinario DeRozan (alla sua prestazione più prolifica in carriera) piegano i Celtics, rimontati dopo essere riusciti a scappare fino al +17 nel secondo quarto.

Terza vittoria di fila degli Spurs che si impongono 105-97 a Los Angeles contro i Clippers cui non bastano i 29 di Griffin. Soffrono ma vincono anche i Chicago Bulls che hanno la meglio sui Suns dopo un tempo supplementare: finisce 128-121 con 23 punti di Wade e 22 di Butler, mentre i Suns si consolano con i 21 di Booker. Prosegue la rincorsa a un posto nei playoff di Miami che espugna Atlanta (108-90) centrando la 15esima vittoria nelle ultime 17 partite: per gli Heat, che sembrano avere ritrovato brillantezza dopo un pessimo avvio di regular season, si tratta della 14esima gara di fila conclusa con almeno 100 punti all'attivo.

Registra un brusco passaggio a vuoto invece l'ottimo momento di Washington, piegata a Philadelphia dai Sixers che, senza l'infortunato Embiid, sfoderano la doppia doppia di Convington (25 punti e 11 rimbalzi) nel 120-112 finale: ai Wizards non bastano i 40 di uno straordinario Beal e la doppia doppia di Wall (29 punti e 14 assist). Completano il quadro i successi dei Jazz (109-95 sul campo dei Bucks) e dei Minnesota Timberwolves su Dallas (97-84): ai Mavericks, piegati dalle doppie doppie di Towns (26 punti + 18 rimbalzi) e Rubio (13 punti + 14 assist) non bastano i 31 di Seth Curry e ora per loro la rincorsa ai playoff si fa più complicata.

TAGS:
Basket
Nba

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X