Basket, Nba: Boston torna a sorridere, vincono gli Hawks di Belinelli

I Celtics sbancano Denver, Atlanta batte Minnesota. Successi per Milwaukee, Miami, Indiana e Memphis

Basket, Nba: Boston torna a sorridere, vincono gli Hawks di Belinelli

Nella notte Nba, Boston si mette alle spalle il ko con Golden State, battendo i Nuggets a Denver con un sofferto 111-110. La leader della Eastern Conference ringrazia il solito Irving, autore di 27 punti. Gli Atlanta Hawks di Belinelli (8 punti e 1 assist in 17 minuti) piegano a sorpresa Minnesota 105-100. Milwaukee batte Philadelphia 107-95 trascinata da Antetokounmpo (31 punti e 18 rimbalzi). Successi per Miami, Indiana e Memphis.

DENVER NUGGETS-BOSTON CELTICS 110-111
I Celtics si mettono alle spalle l’ultima sconfitta contro Golden State, andando a vincere in casa dei Nuggets e interrompendo la striscia di tre successi di fila che aveva visto protagonista Denver, sempre al Pepsi Center dove stanotte il top scorer è stato il solito Kyrie Irving, con 27 punti trascinatore di Boston insieme a Tatum (20) e Morris (14). Per Denver bene Jokic con una doppia doppia da 24 punti e 11 rimbalzi, Lyles (20 punti) e Barton (19). I Celtics chiudono avanti di 11 punti il primo quarto, e dopo un secondo parziale equilibrato si vedono rimontare dai Nuggets che arrivano all’inizio dell’ultimo quarto addirittura sul +2. Decisiva per la vittoria di Boston una tripla di Brown nel finale che premia la capolista della Eastern Conference. Denver Nuggets ottavi a Ovest.

ATLANTA HAWKS-MINNESOTA TIMBERWOLVES 105-100
Sorridono finalmente gli Atlanta Hawks di Marco Belinelli (8 punti e 1 assist in 17 minuti di partita) che stendono a sorpresa i Timberwolves che si ritrovano a leccarsi le ferite dopo la terza sconfitta nelle ultime quattro gare. Gli Hawks ritrovano il successo alla Philips Arena di Atlanta dopo tre sconfitte consecutive e lo fanno grazie alla buona serata di Bazemore (22 punti), alla doppia doppia di Schroder (18 punti e 11 assist) e ai 10 punti a testa di Dedmon e Ilyasova. Gli ospiti ci provano senza fortuna con Butler (24 punti), Wiggins (18) e Gibson (17). Atlanta penultima a Est, Minnesota quarta forza a Ovest.

MILWAUKEE BUCKS-PHILADELPHIA 76ERS 107-95
Quarta vittoria consecutiva per i Bucks che al Bmo Harris Bradley Center di Milwaukee condannano Philadelphia alla seconda sconfitta di fila. Grande protagonista della serata è stato Giannis Antetokounmpo, autore di una doppia doppia da 31 punti e 18 rimbalzi. Il greco è stato il vero trascinatore dei Bucks, ben coadiuvato da Middleton (19 punti) ed Henson (13). Per i Sixers bene Saric (19 punti e 9 rimbalzi), Simmons (16 punti) e con 13 punti a testa Covington e Holmes. Milwaukee quinta forza della Eastern Conference, Philadelphia ottava.

DALLAS MAVERICKS-MIAMI HEAT 88-95
Bella vittoria in trasferta per Miami che all’American Airlines Center di Dallas conquista il secondo successo di fila grazie ad un grande Whiteside, autore di una doppia doppia da 25 punti e 14 rimbalzi. Per gli Heat bene anche Richardson (14 punti) e Dragic (13). Nulla da fare per i Mavericks nonostante i 20 punti di Barnes e le buone performance di Matthews (19 punti) e Smith Jr che chiude con 14 punti e 10 rimbalzi. Miami quarta nella Eastern Conference, Dallas penultimo a Ovest.

INDIANA PACERS-CHARLOTTE HORNETS 105-96
Continua il buon momento dei Pacers che alla Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis conquistano la seconda vittoria consecutiva, la settima nelle ultime dieci, battendo gli Hornets al secondo scivolone di fila. Grande protagonista Victor Oladipo, miglior realizzatore per Indiana con i suoi 25 punti, coadiuvato da Turner (22) e Young (16). A Charlotte non basta un Walker da 23 punti e Howard autore di una doppia doppia da 22 punti e 11 rimbalzi. Bene anche Batum (22). Indiana settima forza a Est, Charlotte undicesima.

MEMPHIS GRIZZLIES-PHOENIX SUNS 120-109
Memphis ritrova il successo dopo due sconfitte di fila, mentre continua la serie nera di Phoenix al quinto ko consecutivo, l’ottavo nelle ultime nove gare. Entrambe restano comunque ancora lontane dalla zona alta della graduatoria nella Western Conference. I Grizzlies sorridono al FedExForum grazie ai 27 punti di Tyreke Evans, i 17 di Selden e i 12 a testa di Brooks e Davis, senza dimenticare la doppia doppia di Marc Gasol (12 punti e 10 rimbalzi). Migliori per i Suns sono Warren (24 punti), Jackson (20) e Monroe (14).

TAGS:
Basket
Nba
Boston
Belinelli
Hawks

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X