Basket, finale scudetto: Reggio Emilia riapre i giochi, Milano ko

La Grissin Bon si impone 81-72 in gara-3: grande protagonista Lavrinovic con 20 punti

Reggio Emilia riapre la serie della finale scudetto del campionato di basket di Serie A vincendo 81-72 al PalaBigi contro Milano in gara-3. Per la Grissin Bon grandi protagonisti dell'incontro il lituano Lavrinovic, autore di 20 punti, e Della Valle che chiude la sua prova a quota 17. Nell'Olimpia, avanti ora 2-1, partita da dimenticare per Gentile (2) e Sanders (3). Gara 4 andrà in scena giovedì sera ancora a Reggio Emilia.

Repesa si affida al doppio playmaker Cinciarini-Kalnietis e l'avvio di Milano è davvero brillante con un +8 (9-17) al 6'. I padroni di casa però reagiscono e, grazie alla coppia lituana Lavrinovic-Kaukenas, piazzano un parziale di 13-1 agganciando e sorpassando l'olimpia sul finale del primo parziale. La Grissin Bon va addirittura all'intervallo lungo in vantaggio di 10 punti (43-33) e poi gestisce l'incontro fuggendo anche sul +19 (77-58) nel quarto quarto. Chiudono i conti i canestri della sicurezza di Polonara e Needham. All'EA7 non bastano i 15 di Kalnietis, i 14 di Simon e i 13 di Mclean. Milano resta in vantaggio 2-1 nella serie ma deve fare attenzione al rientro di Reggio Emilia che giovedì potrà giocare gara 4 ancora sul parquet amico del PalaBigi.

TAGS:
Basket
Milano
Reggio Emilia